La Caronte: “Sconti per chi ha basso reddito. Ma devono pensarci le istituzioni” - Tempostretto

La Caronte: “Sconti per chi ha basso reddito. Ma devono pensarci le istituzioni”

Redazione

La Caronte: “Sconti per chi ha basso reddito. Ma devono pensarci le istituzioni”

lunedì 11 Febbraio 2019 - 17:38
La Caronte: “Sconti per chi ha basso reddito. Ma devono pensarci le istituzioni”

Le tariffe base - secondo la società - sono tra le più competitive

MESSINA – Lo ha ribadito più volte negli anni, ora vengono fuori anche normative europee a giustificazione dell’impossibilità di garantire tariffe agevolate per attraversare lo Stretto per i residenti delle province di Messina e Reggio.

Caronte e Tourist cita le “discriminazioni” – basate sulla nazionalità dei clienti e, conseguenzialmente, sulla loro residenza, del Regolamento UE 1177/2010, art. 4 par. 2.

La società, oltre ai normali abbonamenti, ne propone di scontati per studenti e forze dell’ordine. “Le tariffe base – dice il manager Tiziano Minuti – come a suo tempo ampiamente dimostrato da un’analisi svolta a livello europeo, risultano essere tra le più competitive tra le società di navigazione che non beneficiano di sovvenzioni pubbliche”.

Più che sulla residenza, secondo la società servirebbero sconti per chi ha basso reddito e deve traghettare per patologie o motivi di lavori. Ma a spese delle istituzioni, non della stessa società. “L’elargizione di mezzi di sostentamento di carattere generale – conclude Minuti – da poter spendere nell’ambito della mobilità sovraregionale”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007