La "maledizione" del Ponte Agrò: ditta in crisi, Anas rescinde il contratto - Tempostretto

La “maledizione” del Ponte Agrò: ditta in crisi, Anas rescinde il contratto

Gianluca Santisi

La “maledizione” del Ponte Agrò: ditta in crisi, Anas rescinde il contratto

lunedì 25 Ottobre 2021 - 12:00

I lavori sono fermi da quasi un anno mentre il viadotto sulla SS114 tra S. Alessio e S. Teresa rimane chiuso

S. TERESA – La “maledizione” del ponte Agrò colpisce ancora. Prima gli estenuanti ritardi della progettazione e nell’affidamento dei lavori di demolizione e ricostruzione del pericolante viadotto sulla Statale 114, poi l’immediato stop agli interventi dovuto alla necessità di spostare alcuni sottoservizi, adesso una nuova clamorosa battuta d’arresto che allungherà sensibilmente i tempi di completamento dell’opera.

L’Anas ha infatti avviato la rescissione del contratto con la ditta aggiudicataria dell’appalto da 4,8 milioni di euro. La motivazione sta nel mancato rispetto delle prescrizioni imposte e nel non adempimento all’ordine di servizio che intimava la ripresa delle demolizioni. La società sta infatti vivendo un momento molto difficile sotto il profilo finanziario e dunque non è più in grado di proseguire i lavori. Il responsabile del procedimento ha comunicato alla ditta l’avvio dell’iter di risoluzione, disponendo che il direttore dei lavori rediga lo stato di consistenza delle opere già eseguite, l’inventario di materiali, macchine e mezzi d’opera (alcuni lasciati sui luoghi).

A questo punto l’Anas potrebbe aggiudicare l’appalto alla ditta seconda classificata, sempre che questa sia disponibile ad accettare con lo stesso ribasso d’asta offerto 2 anni fa, oppure stipulare un accordo quadro con imprese già aggiudicatarie con l’Anas di ponti e viadotti. In questo caso, però, bisognerebbe aggiornare i prezzi, redigere un nuovo computo metrico e valutare se sia necessario reperire ulteriori risorse rispetto ai 9 milioni di euro assegnati nel 2019 dalla Regione. Qualsiasi sia la soluzione i tempi si allungheranno ulteriormente con gravi disagi per i cittadini di S. Teresa e S. Alessio.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007