L'Acr Messina rescinde con Distefano. Lega Pro verso il rinvio del campionato - Tempostretto

L’Acr Messina rescinde con Distefano. Lega Pro verso il rinvio del campionato

Simone Milioti

L’Acr Messina rescinde con Distefano. Lega Pro verso il rinvio del campionato

sabato 06 Agosto 2022 - 16:18

L'udienza del Campobasso non sarà anticipata per questo motivo la Lega Pro ha fatto capire che la data di inizio sarà posticipata

MESSINA – Giornate piene per l’Acr Messina e i suoi tesserati in attesa di capire il destino del prossimo campionato di Serie C, ma soprattutto alla ricerca di chiudere il mercato sia in entrata che in uscita. A questo proposito va registrata la rescissione tra la società e Gian Marco Distefano. L’esterno, classe 2000, ha collezionato in maglia biancoscudata undici presenze tra campionato e Coppa Italia. Non rientrando più nei piani societari però l’Acr Messina ha deciso di rescindere, Distefano era un under ed era anche il giocatore con il contratto più lungo, il catanese infatti lo scorso anno aveva firmato un triennale fino al 2024.

Brutte notizie dalla Lega Pro con il ricorso del Campobasso, estromesso dalla categoria, che sembra farà slittare l’inizio del campionato. In una nota la Lega Pro infatti ha chiarito che il Consiglio di Stato, respingendo la richiesta di anticipare l’udienza – per dirimere la questione del Campobasso fissata per il 25 agosto – costringe ad assumere “i provvedimenti conseguenti anche relativi alla data d’inizio del Campionato”. In breve quasi sicuramente il campionato non inizierà il 28 di agosto, ma dopo.

Le prime dichiarazioni dei nuovi arrivati in casa Acr Messina

Prosegue il ritiro dei biancoscudati agli ordini di mister Auteri alla Cittadella Sportiva Universitatia. Nei giorni scorsi sono arrivare le prime dichiarazioni di tre nuovi arrivati, Versienti, Piazza e Grillo. Tutti e tre under, il primo centrocampista e gli altri due esterni d’attacco.

“Sono i primi giorni di lavoro e di ritiro, è un piacere essere qui – dice Versienti – in una piazza come Messina blasonata e con tanta storia, stiamo lavorando, in fase di costruzione per farci trovare pronti. Il mister non ha bisogno di presentazioni, per me è un onore essere a sua disposizione”.

Per Piazza l'”obiettivo è dare il massimo e rilanciarmi dopo due anni di infortuni e problemini, voglio fare bene per questa maglia gloriosa. Le mie caratteristiche sono la velocità, l’uno contro uno, e cerco di esprimere tutto negli ultimi 30 metri. Ho avuto sensazioni positive, qui è una piazza importante. Dopo le parentesi a Parma e a Lecce è bello tornare a casa in Sicilia”.

In ultimo Grillo che punta molto su questa stagione. “Sono venuto qui per la piazza troppo importante e anche per l’allenatore importante. Ho voglia di rivalsa dopo una mia stagione non esaltante lo scorso anno. So come il mister fa giocare nel mio ruolo è questo ha avuto il suo peso nella mia decisione, so che ci sarà da faticare ma potremo toglierci delle grandi soddisfazioni. Nelle mie caratteristiche sono un giocatore rapido a cui piace puntare l’uomo. Questa è l’occasione più grande della mia carriera, ho un’età in cui devo dimostrare e sono ancora in tempo”.

Articoli correlati

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007