Un successo l’iniziativa "Green" di Casa Peloro: birra in cambio di mozziconi di sigarette - Tempo Stretto

Un successo l’iniziativa “Green” di Casa Peloro: birra in cambio di mozziconi di sigarette

Francesca Cali

Un successo l’iniziativa “Green” di Casa Peloro: birra in cambio di mozziconi di sigarette

mercoledì 04 Settembre 2019 - 07:18
Un successo l’iniziativa “Green” di Casa Peloro: birra in cambio di mozziconi di sigarette

Conclusasi lo scorso 31 agosto,l’iniziativa lanciata dall’attività commerciale insieme alla Pro Loco Capo Peloro e il Birrificio Messina ha raccolto un notevole successo sia per i risultati raggiunti sia per il riscontro social.

MESSINA – 22.000 cicche di sigarette raccolte ed oltre 60litri di birra. Un bilancio più che positivo quello dell’iniziativa “Green” realizzata dal social cafè Casa Peloro, in collaborazione con la Pro Loco Capo Peloro e il Birrificio Messina.

Un’iniziativa realizzato per la prima volta in Sicilia e che ha visto la partecipazione di molti giovani e non solo che hanno consegnato più di 200 bicchieri contenenti mozziconi di sigarette raccolti in spiaggia o in strada ed in cambio hanno ottenuto un bicchiere di Birra dello Stretto in omaggio.

Come specificato da Nello Cutugno di Casa Peloro, l’intento della campagna è sempre stato quello di sensibilizzare i giovani alla tematica ambientale. D’altronde i mozziconi di sigarette sono al primo posto fra i rifiuti inquinanti prodotti al mondo, in quanto per smaltire il filtro della sigaretta ci vogliono ben 5anni,senza contare che esso rilascia nell’acqua e nell’aria sostanze inquinanti come benzene, ammoniaca e nicotina.

“La campagna- ha specificato Cutugno –nasce come una campagna a tempo determinato, dal 23 al 31 agosto, perché il nostro obiettivo non è mai stato quello di sostituirci alle attività di pulizia degli enti preposti. Anche perché già la legge 221 del Dicembre 2015 prevede multe di 300€ per chi getta mozziconi di sigaretta a terra. Più che altro il mostro obiettivo è sempre stato quello di sensibilizzare al tema della pulizia delle spiagge”.

Sorprendente per gli organizzatori il successo che l’iniziativa ha ottenuto non solo fra i giovani, fruitori abituali dell’attività commerciale, ma anche tra le persone più adulte che hanno compreso a pieno il messaggio dell’iniziativa.

Per Nello Cutugno il successo della campagna dimostra come la gente voglia più iniziative di questo genere e come il progetto di economia sostenibile portato avanti dalla sua attività e condiviso con la Pro Loco Capo Peloro sia la strada giusta. Infatti, il resoconto della campagna pubblicato sulla pagina Facebook di Casa Peloro ha ottenuto quasi 1300like, fra cui quello di Vincenzo Nibali e quasi 500 condivisioni. Ma non è solo il successo social a dare soddisfazione agli organizzatori ma anche la possibilità che questa campagna sia esportata anche fuori dalla realtà messinese. Infatti, già l’assessore del Comune di Scaletta Zanclea si è dimostrato interessato a ripetere l’iniziativa in provincia e un pub romano ha già contattato gli organizzatori per avere consigli su come realizzare la campagna.

La speranza di Casa Peloro e della Pro Loco Capo Peloro è quello di organizzare più iniziative di questo genere che coinvolgano sempre più aziende locali, un po’ come successo questa volta con il Birrificio Messina.

Tag:

3 commenti

  1. Una bellissima iniziativa che dovrebbe essere estesa anche in altre realtà ed in altre zone della città bravi!

    1
    0
  2. Abbiamo partecipato con entusiasmo a questa bellissima iniziativa. Mia moglie e mia figlia (4 anni) hanno raccolto 4 bicchieri in un paio di ore. Peccato che, per colpa nostra sia chiaro, non abbiamo potuto bere la birra. Ma va bene anche così.
    Da replicare! Bravi!

    0
    0
  3. Bella iniziativa. Un contributo alla tutela dell’ambiente DI TUTTI e un’ottima birra tutta messinese. Bravi.

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007