Omicidio Biviano, 30 anni di carcere a Cannistra' - Tempostretto

Omicidio Biviano, 30 anni di carcere a Cannistra’

Al.Ser.

Omicidio Biviano, 30 anni di carcere a Cannistra’

Tag:

Al.Ser. |
venerdì 10 Gennaio 2014 - 13:54

Sentenza dura per Roberto Cannistrà, che trucidò la sessantaduenne per rubarle i gioielli, la notte di Natale del 2010. L'accusa aveva chiesto l'ergastolo.

Ha evitato il carcere a vita ma la condanna è comunque durissima: Roberto Cannistrà, l'uomo accusato di aver ucciso la sessantaduenne Eufemia Biviano, sconterà 30 anni di carcere. La sentenza della Corte d'assise di Messina è arrivata oggi poco prima delle 13. Il pubblico ministero Mirko Piloni aveva chiesto oggi la condanna all’ergastolo ma i giudici hanno deciso per una pena poco meno severa. Eufemia Biviano venne assassinata nella propria casa nella frazione di Quattropani a Lipari, la notte di Natale del 2010. Le indagini dei carabinieri accertarono che Cannistrà s’introdusse nel suo appartamento, attese il suo rientro e la uccise con un coltello, nel garage della sua abitazione. Poi rubò dei gioielli che rivendette ad un compro oro di Messina. La refurtiva venne recuperata e sequestrata. La Corte ne ha oggi disposto il dissequestro e la restituzione alla famiglia della vittima, trucidata mentre preparava la cena della festa, in attesa che arrivassero i parenti.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007