Picchia la convivente. Quarantatreenne in manette - Tempostretto

Picchia la convivente. Quarantatreenne in manette

Picchia la convivente. Quarantatreenne in manette

Tag:

mercoledì 04 Gennaio 2012 - 12:53

Avrebbe picchiato la convivente a tal punto che la donna ha dovuto fare ricorso alle cure mediche. L'uomo è stato arrestato dai carabinieri

Deve rispondere di lesioni personali il quarantatreenne arrestato dai carabinieri di Taormina intervenuti ieri pomeriggio presso l’abitazione dell’uomo. Quando alle 15 di ieri pomeriggio i militari dell’Arma sono arrivati a casa della coppia, la compagna del quarantatreenne riportava evidenti segni di maltrattamenti e vistose percosse sul corpo. I carabinieri hanno allertato i mezzi del 118 ed è stato necessario portarla all’ospedale, dove i medici del pronto soccorso l’hanno giudicata guaribile in 10 giorni. Per il quarantatreenne, già noto alle forze dell’ordine , sono invece scattate le manette con l’accusa di lesioni personali. Dopo una notte presso la camera di sicurezza della compagnia carabinieri di Taormina, per il quarantatreenne oggi il rito per direttissima.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007