Messina dà la cittadinanza onoraria al sacerdote Vincenzo Lilla - Tempo Stretto

Messina dà la cittadinanza onoraria al sacerdote Vincenzo Lilla

Redazione

Messina dà la cittadinanza onoraria al sacerdote Vincenzo Lilla

lunedì 21 Ottobre 2019 - 13:28
Messina dà la cittadinanza onoraria al sacerdote Vincenzo Lilla

Originario di Francavilla Fontana (Brindisi), fu preside della Facoltà di Giurisprudenza della Regia Università di Messina dal 1886 al 1905

Messina ha dato la cittadinanza onoraria alla memoria del sacerdote Vincenzo Lilla (Francavilla Fontana 1837 – Messina 1905), preside della Facoltà di Giurisprudenza della Regia Università di Messina dal 1886 al 1905.

La motivazione è di “avere contribuito, da sacerdote e preside della Facoltà di Giurisprudenza della Regia Università di Messina, alla formazione spirituale, etica e culturale di numerosi giovani messinesi. La feconda produzione letteraria e l’estrema sensibilità verso gli ultimi lo avvicinarono per intenti ed azioni a Sant’Annibale Maria di Francia, al tempo Canonico della Città, che di Lilla elogiò le opere umane ed intellettuali”.

Sant’Annibale Maria Di Francia lo assistette e lo confortò negli ultimi momenti di vita, amministrandogli il viatico. I funerali si celebrarono nella chiesa dello Spirito Santo, Casa Madre delle Figlie del Divino Zelo. La sua amicizia con Sant’Annibale divenne il ponte con la città di Francavilla Fontana e la diocesi di Oria, quando si presentò l’urgenza di trasferire gli Istituti Antoniani in seguito al terremoto che colpì Messina il 28 dicembre 1908.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007