Messina - Giugliano, Auteri: "La vittoria aiuta a crescere" - Tempostretto

Messina – Giugliano, Auteri: “La vittoria aiuta a crescere”

Redazione

Messina – Giugliano, Auteri: “La vittoria aiuta a crescere”

sabato 01 Ottobre 2022 - 17:05

In conferenza stampa Auteri e Curiale. Il mister ha notato come l'Acr Messina poteva chiuderla nel secondo tempo

MESSINA – Il Messina ha superato 1-0 il Giugliano, di seguito le dichiarazioni di mister Auteri in conferenza stampa e quelle dell’uomo che ha deciso la sfida Davis Curiale. Per il Giugliano è venuto a rilasciare dichiarazioni in sala stampa l’allenatore Raffaele Di Napoli.

Auteri: “Bene all’inizio, potevamo chiuderla”

“Siamo partiti bene, per 25 minuti abbiamo giocato bene. Loro sono una squadra che concede poco ma noi avevamo costruito situazioni importanti provando a squilibrare il loro assetto. Potevamo gestirla meglio nel secondo tempo dopo la nostra rete. Alcuni calciatori al rientro non avevano la tenuta dei 90 minuti. Non mi è piaciuto il finale, abbiamo avuto situazioni per chiuderla a campo aperto, ma abbiamo sbagliato. Un po’ memori delle partite passate è subentrata un po’ di tensione. Il giudizio resta positivo e per alcune situazioni devono essere stimolo di crescita.

Dobbiamo imparare ad essere maturi e dobbiamo gestire la maturità, ma potevamo chiuderla perché avevamo tanti spazi. Attraverso le vittorie e i risultati si cresce. Anche questa partita ci ha dimostrato che possiamo essere competitivi. Oggi abbiamo avuto dei picchi, alcuni più alti e altri più bassi. Sentivamo la pressione, ma posso dire che la vittoria aiuta a crescere”.

Curiale: “Ci siamo tolti un peso enorme”

“Ci siamo tolti un peso enorme perché oggi era una partita difficile contro un avversario che stava bene e aveva fiducia. Oggi è stata la prestazione peggiore a livello di gioco ma siamo stati efficaci, abbiamo sofferto fino alla fine tutti insieme. Ci voleva questa vittoria. Spero che posso giocare presto tutti e 90 i minuti, sto recuperando da un problema ma io ci metto sempre il massimo impegno anche se non sono al 100%. Il gol è importantissimo, sentivamo la pressione nel finale di portare a casa la vittoria. Loro hanno spinto sino alla fine e credo che mentalmente questo risultato ci darà una mano in vista delle prossime partite”.

Raffaele Di Napoli, allenatore Giugliano

“Abbiamo giocato a calcio, abbiamo creato, ma non siamo riusciti a segnare. Un gol molto fortunoso ci ha condannato alla sconfitta, ho fatto i complimenti ai miei ragazzi per la prestazione. Potevamo fare punti, chi non ha visto la partita può criticare guardando solo il risultato. Abbiamo cambiato diverse volte modulo in corsa, la sconfitta comunque non cambia nulla, sono consapevole di avere una grande squadra”.

Articoli correlati

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007