Messina. Rissa alle 4 di notte in piazza dei Catalani - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Messina. Rissa alle 4 di notte in piazza dei Catalani

Redazione

Messina. Rissa alle 4 di notte in piazza dei Catalani

domenica 28 Giugno 2020 - 14:47
Messina. Rissa alle 4 di notte in piazza dei Catalani

Sabato sera movimentato in centro città

Un’altra rissa in centro storico, alle 4.20 di notte. L’ultima volta era accaduto a largo San Giacomo, stavolta in piazzetta dei Catalani, davanti a un locale che, secondo l’ordinanza sindacale, avrebbe dovuto chiudere alle 2.

Una quindicina di persone se le sono date di santa ragione, forse complice anche il tasso alcolico. All’arrivo delle Volanti della polizia, tutti sono scappati e non c’era più nessuno. Tramite la videosorveglianza, si cercherà di ricostruire i fatti.

Ma non era l’unico locale aperto oltre le 2, altri hanno continuato a vendere alcolici ai minorenni, alcuni distributori automatici fornivano alcolici nonostante fosse vietato. Solito spiegamento di forze dell’ordine in centro città, che hanno multato i trasgressori.

Intorno alle 2.30, in via I settembre, un ragazzo è stato aggredito da un gruppo di ubriachi. E’ stato portato all’ospedale Piemonte per accertamenti. Indagini in corso da parte delle Volanti per risalire agli aggressori.

Un sequestro di giochi d’artificio a Cristo Re, pronti per essere sparati a mezzanotte, come accade quotidianamente. Multe anche in due lidi, uno per ingressi oltre la capienza e l’altro per cibo non tracciabile. 24 multe, infine, per conferimento rifiuti fuori orario e fuori dal cassonetto.

L’ordinanza “anti movida” sarà rinnovata di altre due settimane, fino a metà luglio, e potrebbero essere presi anche altri provvedimenti.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

2 commenti

  1. In tutte le città del mondo con…movida movimentata (da Catania a Roma, da Napoli a Milano, da Madrid a Parigi, da Londra a Cracovia) ci sono decine di agenti anche in tenuta antisommossa a tutelari tanto i folli quanto le “persone comuni”, compresi i locali della movida. Perché in questa città, prima il prefetto, ma poi anche il questore ed il sindaco, non si prodigano per far regnare la civiltà?

    2
    0
  2. Probabilmente molti dei multati sono quelli che si lamentano sempre di tutto e tutti. Non dico che chi governa sia esente da critiche, anzi. Ma per favore , state almeno zitti.

    1
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007