Messina Social City: c'è il bando per la "long list". Selezione aperta a tutti - Tempostretto

Messina Social City: c’è il bando per la “long list”. Selezione aperta a tutti

Francesca Stornante

Messina Social City: c’è il bando per la “long list”. Selezione aperta a tutti

giovedì 07 Febbraio 2019 - 07:30
Messina Social City: c’è il bando per la “long list”. Selezione aperta a tutti

Sul sito del Comune è stato pubblicato il bando che servirà per reclutare personale a tempo determinato che sarà utilizzato dall'azienda per turn over, sostituzioni ed esigenze di servizio.

Il bando tanto atteso già da lunedì è arrivato. Per i servizi sociali comunali passo in avanti verso quel progetto che si chiama Messina Social City. E se da un lato al momento sembra essere arrivata una brusca frenata alla decisione di procedere con il passaggio diretto alla nuova società di quegli oltre 500 lavoratori attualmente impiegati nei servizi sociali, dall’altro ecco la novità che riguarda l’altra faccia della medaglia. Si tratta della “long list”, quel bacino ideato per tutelare anche i lavoratori che negli anni hanno lavorato nei servizi per conto del Comune e che però per svariati motivi oggi sono fuori. Ad una settimana esatta dall’annuncio della selezione pubblica per comporre questa “long list”, ecco il bando di selezione.E’ stato pubblicato nella sezione del sito del Comune, nello spazio dedicato proprio alla Messina Social City.

IL BANDO

Un bando che però sarà aperto a tutti, non solo agli ex lavoratori dei servizi sociali. Selezione pubblica per “l’assunzione a tempo determinatodi vari profili professionali e categorie per l’espletamento dei servizi aziendali e per la formazione di una graduatoria per esigenze temporanee dell’azienda speciale Messina Social City”. Questo l’oggetto del bando che serve dunque per reclutare lavoratori che saranno impiegati per sostituzioni, turn over e per coprire le più disparate esigenze che l’azienda potrà avere nel garantire i servizi sociali messinesi. Per lo stesso motivo anche i contratti saranno con orario a tempo pieno o parziale, stabilito di volta in volta dall’azienda, in base alle esigenze tecnico-organizzative.

QUANDO CANDIDARSI?

Per presentare domanda c’è tempo fino alle 12.30 del prossimo 4 marzo. Quindi ci sarà quasi un mese di tempo, a differenza di quanto era stato ipotizzato inizialmente. Chi vorrà partecipare dovrà inviare la richiesta compilando esclusivamente la domanda disponibile sul sitto www.messinasocialcity.itnella sezione bandi. Si potrà consegnare negli uffici dell’Urp del Comune, dove verrà predisposto un punto ricettivo di Messina Social City, o tramite posta certificata all’indirizzo messinasocialcity@pec.it.

QUALI SONO I PROFILI RICHIESTI

Si può presentare la propria candidatura per una sola di queste figure richieste: coordinatore, psicologo, pedagogista, educatore, amministrativo, ausiliario, cuoco, assistente sociale, animatore socioculturale, animatore sportivo, assistente sociale e coordinatore, infermiere professionale, assistente domiciliare, autista patente B/K, addetto al segretariato sociale, impiegato di concetto, addetto centrale termica (munito di patentino), operaio manutentore specializzato, elettricista, ausiliario servizi tutelari, portiere-centralinista, operatore addetto alla lavanderia, operatore socio assistenziale, operatore socio assistenziale pulmini, operatore socio educativo, assistente autonomia e comunicazione. 

LA SELEZIONE

Uno dei passaggi che forse più interessa soprattutto la schiera dei lavoratori che nel tempo sono rimasti fuori dal sistema dei servizi sociali, sono i criteri che sarebbero stati inseriti nel bando per garantire un punteggio extra a chi ha già operato nel settore. E’ stato infatti deciso che la Commissione che si occuperà della selezione avrà a disposizione 15 punti dei titoli. In particolare ci saranno 12 punti destinati ai titoli di servizio, a seconda del tempo e dell’ambito che si possono dimostrare. 1 punto va invece ai titoli di studio. Massimo 2 punti per il curriculum professionale. Nel caso di parità di punteggio verranno calcolati i carichi di famiglia e in caso di ulteriore parità l’età. 

Chi vuole una chance nei servizi sociali messinesi può partecipare al bando. La corsa è aperta.

Francesca Stornante

Tag:

COMMENTA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007