Messina. Stadio: la famiglia Franza "dona" al sindaco il progetto sulla copertura - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Messina. Stadio: la famiglia Franza “dona” al sindaco il progetto sulla copertura

Giuseppe Fontana

Messina. Stadio: la famiglia Franza “dona” al sindaco il progetto sulla copertura

lunedì 26 Luglio 2021 - 21:17

Gli imprenditori Vincenzo e Pietro, legati storicamente al calcio a Messina e all'impianto, sono stati ricevuti pomeriggio a Palazzo Zanca da De Luca

A pochi giorni dall’annuncio di voler dare vita a un concorso di idee per cercare il miglior progetto possibile relativo alla copertura da costruire sulle tribune dello stadio “Franco Scoglio”, il sindaco Cateno De Luca ne ha già “ricevuta” una. Nel corso del pomeriggio di oggi, infatti, il primo cittadino e il vice-sindaco Carlotta Previti hanno ospitato a Palazzo Zanca gli imprenditori Vincenzo e Pietro Franza. La famiglia Franza, il cui nome è stato profondamente legato in passato al destino del Messina calcio e della struttura di San Filippo, ha voluto donare all’amministrazione progetto relativo alla “Copertura delle gradinate dello Stadio”. Un dono che potrebbe servire da apri pista verso la ricerca di nuovi progetti.

Il sindaco De Luca, soddisfatto, ha lanciato solo pochi giorni fa dopo il sopralluogo al “Franco Scoglio”, stadio che nelle prossime settimane vedrà numerosi interventi per la messa a norma in vista del prossimo campionato di serie C. Il concorso di idee, invece, vedrà la luce soltanto successivamente con l’amministrazione che metterà in palio un premio di 50mila euro per il progetto migliore.

Tag:

3 commenti

  1. Sergio Scattina 26 Luglio 2021 23:09

    In cambio di che cosa?

    7
    1
  2. Solo il progetto? 🙄

    2
    1
  3. COGITO ERGO SUM 27 Luglio 2021 08:27

    E’ da sperare che questo sia solo il primo passo e che si arrivi anche alla possibilità di utilizzare questo polo sportivo, anche per progetti riguardanti l’handicap psico-fisico, come si pensava tanti anni fa. Ma forse, allora i tempi …. non erano maturi ed al Comune c’erano un’altra Giunta ed un altro Sindaco. Beh, meglio tardi che… mai. Già perché le idee sono come le ciliegie. Una tira l’altra.

    2
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x