Messina, torna in carcere uomo che contagiò Aids alla compagna - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Messina, torna in carcere uomo che contagiò Aids alla compagna

Alessandra Serio

Messina, torna in carcere uomo che contagiò Aids alla compagna

martedì 29 Settembre 2020 - 18:27
Messina, torna in carcere uomo che contagiò Aids alla compagna

Torna in carcere l'untore di Aids messinese che contagiò la compagna, morta nel 2017, nascondendole la sieropositività

E’ di nuovo in carcere il 56enne di Messina imputato della morte della ex compagna, scomparsa nel 2017 di Aids, alla quale aveva nascosto di avere l’HIV. L’uomo, arrestato a dicembre scorso, aveva ottenuto i domiciliari ma la Procura ha chiesto che tornasse in cella. Richiesta avallata sia dal Tribunale del Riesame prima che dalla Corte di Cassazione dopo sul presupposto che è ancora pericoloso, avendo nascosto la sua condizione anche ad altre donne, negli anni successivi, così il cinquantaseienne adesso è recluso a Barcellona.

Ed è da detenuto, quindi, che tra qualche giorno, il 2 ottobre, comparirà alla prima udienza del processo che lo vede alla sbarra per l’omicidio della professionista messinese scomparsa e per aver messo a rischio altre donne in diverse parti d’Italia. Alcune di loro hanno testimoniato che anche a loro nascose di essere sieropositivo, mettendole a rischio.

A dare il via al procedimento penale – che parallelamente ha messo sotto inchiesta tre medici curarono la donna senza diagnosticarle l’Aids, è stata la coraggiosa denuncia della sorella della vittima, assistita dagli avvocati Bonaventura Candido ed Elena Montalbano. A difendere il cinquantaseienne è invece l’avvocato Carlo Autru Ryolo.

Articoli correlati

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007