Messina. Via al progetto di ricerca idrica, ecco tutti i lavori previsti - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Messina. Via al progetto di ricerca idrica, ecco tutti i lavori previsti

Redazione

Messina. Via al progetto di ricerca idrica, ecco tutti i lavori previsti

lunedì 22 Febbraio 2021 - 14:26
Messina. Via al progetto di ricerca idrica, ecco tutti i lavori previsti

Tra gli altri, il recupero del serbatoio di Santa Lucia sopra Contesse. Anche questi lavori dureranno un anno

Al via i lavori per il serbatoio di Santa Lucia sopra Contesse e per il potenziamento delle risorse idriche urbane. Realizzato nel 2003 e collaudato nel 2006, non è mai entrato in funzione “e stava andando in malora – dice il sindaco Cateno De Luca -, si stava perdendo la possibilità di stoccare 1100 metri cubi di acqua da poter utilizzare quale riserva nell’ambito della gestione complessiva delle risorse idriche del Comune di Messina”.

Questi lavori rientrano nell’ambito dell’appalto consegnato oggi relativo alla “Ricerca idrica e relative strutture di captazione, adduzione e convogliamento”, fondi Masterplan 4 milioni e mezzo, dei quali 3 milioni 215mila di lavori, che prevedono un cronoprogramma di un anno.

Caratteristiche del progetto

Il progetto consiste:

  • nel potenziamento di risorse idriche alternative al Fiumefreddo (sorgive Santissima e San Rizzo, risalenti ai primi del ‘900, con
    sostituzione di tratti di condotta relativi, e un campo pozzi in località Briga);
  • nella realizzazione di nuove connessioni idriche (Mili San Pietro – Mili San Marco, Torrente San Filippo – Santa Lucia sopra Contesse);
  • nel completamento e messa in servizio del Serbatoio Santa Lucia Sopra Contesse con realizzazione della condotta di adduzione;
  • nel potenziamento e nella sostituzione di condotte vetuste, al fine di ridurre le perdite idriche (Ortoliuzzo – San Saba);
  • nella manutenzione di alcuni serbatoi comunali.

Tag:

Un commento

  1. Caro sindaco De Luca, nella ricerca idrica, perchè non istallare due rubinetti alla fontana di Paradiso viste le tonnellate di acqua inutilizzate che vanno a finire a mare soprattutto di notte? E’ l’unica fontana sprovvista. Non è la prima volta che faccio questa segnalazione nell’indifferenza più totale. Che vergogna…….e casa siamo senza acqua.

    1
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x