Meteo Messina: le incognite previsionali di un weekend che si preannuncia molto "dinamico" - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Meteo Messina: le incognite previsionali di un weekend che si preannuncia molto “dinamico”

Daniele Ingemi

Meteo Messina: le incognite previsionali di un weekend che si preannuncia molto “dinamico”

venerdì 03 Luglio 2020 - 12:54
Meteo Messina: le incognite previsionali di un weekend  che si preannuncia molto “dinamico”

Sarebbero due gli scenari ipotizzabili per la serata di domani

La buona notizia è che l’aria calda e molto umida (valori di umidità oltre il 90%) che ci sta interessando da giorni, accrescendo il disagio fisico, soprattutto fra gli anziani, ha le ore contate, e presto verrà scalzata da una sostenuta ventilazione settentrionale. La brutta riguarda un sempre più probabile peggioramento del tempo, con conseguente instabilizzazione della colonna troposferica, che potrebbe favorire anche il rapido sviluppo di fenomeni temporaleschi, anche intensi, ma di difficile localizzazione.

Il cambiamento si inizierà a vedere già da domani, con l’arrivo di una più temperata ventilazione di maestrale che diverrà anche parecchio sostenuta. Ma l’instabilità che si andrà ad innescare non sarà indotta dal semplice “ricambio di massa d’aria”. Difatti quella di questo weekend sarà una previsione molto difficile, causa anche le notevoli differenze modellistiche rilevate a meno di 48 ore. L’instabilità verrà innescata da un “tear off”, ossia un piccolo vortice depressionario attivo in quota (nessun minimo al suolo), ricolmo di aria fredda, che domani dovrebbe scivolare sul basso Tirreno, passando per la Calabria.

L’analisi del modello americano che prevede lo sviluppo di forti temporali sulle aree tirreniche per la serata di domani

Il modello statunitense lo vede posizionato sul Tirreno, non lontano dalle isole Eolie, mentre l’europeo Ecmwf nella sua analisi rivede posizionata questa goccetta fredda 50-100 km più ad est, sullo Ionio. Se l’analisi del modello europeo si andrà a concretizzare lo scenario “previsionale” potrebbe totalmente cambiare, facendo rientrare in gioco pure la costa ionica, con l’arrivo di piogge e rovesci temporaleschi, con una ritornante più da Nord in quota. Mentre, secondo la simulazione del modello nord-americano (la più probabile), il peggioramento potrebbe interessare solo le coste tirreniche, a partire dalla serata di domani, con temporali, anche di moderata e forte intensità, che in tarda serata e nottata successiva coinvolgeranno pure la parte nord dello Stretto.

L’analisi del modello moloch, su base del modello europeo, per la serata di domani. A differenza dello scenario proposto dall’americano non vede fenomeni di rilievo


Le due ipotesi previsionali sviscerate differiscono da quei “50-100 km di differenza” che in una zona così complicata, dal punto di vista topografico, come quella del messinese, bastano e avanzano per far cambiare uno scenario previsionale, specie in una stagione come quella estiva, dove in atmosfera inizia ad accumularsi una notevole quantità di energia, capace di alimentare fenomeni anche estremi, ma molto localizzati.

Per domenica 5 luglio l’instabilità continuerà a farla da padrona, anche se in mattinata il tempo potrebbe essere anche buono, con ampie schiarite e spazi soleggiati. Ma già dalla tarda mattinata e dalle prime ore del pomeriggio si assisterà ad un aumento della copertura nuvolosa, per l’arrivo di un nuovo impulso instabile da nord che aprirà la strada a qualche veloce rovescio di pioggia e temporale localizzato serale, più probabile sulle coste tirreniche orientali del messinese e sulla parte nord dello Stretto.

La nota positiva riguarda il significativo calo delle temperature, tanto che di giorno le massime non supereranno i +26°C +27°C, mentre di notte si scenderà sotto i +22°C +21°C. Insomma si tornerà finalmente a respirare, grazie anche ad una ventilazione settentrionale, a tratti vivace, che farà abbassare l’umidità relativa.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007