Meteo: lento e graduale miglioramento nel corso della settimana Santa. Ancora incertezze per Pasqua e Pasquetta - Tempo Stretto

Meteo: lento e graduale miglioramento nel corso della settimana Santa. Ancora incertezze per Pasqua e Pasquetta

Meteo: lento e graduale miglioramento nel corso della settimana Santa. Ancora incertezze per Pasqua e Pasquetta

lunedì 18 Aprile 2011 - 12:45

Dopo l'ondata di freddo e maltempo delle ultime ore, la situazione tende a migliorare seppur in modo timido. Ma nei prossimi giorniavremo sempre più ampi sprazzi di sereno

Dopo il sole e il caldo d’inizio mese, nei giorni scorsi abbiamo vissuto il volto più freddo e instabile della primavera meteorologica, quello che tanto si avvicina all’inverno. Le conizioni del tempo degli ultimi 4 giorni, infatti, sono state molto simili a quelle che si hanno solitamente nei mesi più freddi dell’anno, con basse temperature, forte maltempo e nevicate sui rilievi.

Tra venerdì 15 e le prime ore di lunedì 18 ha piovuto molto e in modo localmente intenso su gran parte di Sicilia e Calabria, con accumuli di circa 150mm nelle zone più colpite, che sono state proprio nelle Province di Reggio Calabria e Messina, nell’area dello Stretto.

Non sono mancate frane e smottamenti, specie a Letojanni, nel Messinese Jonico (nei pressi di Taormina) e a Scilla, nel Reggino Tirrenico, dove la Strada Statale 18 -Tirrena Inferiore- è stata chiusa al traffico.

Solo disagi e rallentamenti, invece, sulla Strada Statale 114 -Orientale Sicula-.

Oltre al forte maltempo, c’è stato anche freddo e la neve è ricomparsa sui monti dell’estremo sud a partire dai 1.200/1.300 metri, con accumuli localmente abbondanti dai 1.400 metri in sù, proprio come in pieno inverno!

La situazione, comunque, adesso sta rientrando sui canoni più tipicamente primaverili, anche se lo scrivevamo da settimane che la primavera è fatta anche da parentesi di questo tipo, con freddo e neve, ovviamente alternate a periodi più miti e stabili come quello che abbiamo vissuto a inizio aprile.

E ancora sarà così per almeno un mesetto abbondante, in cui si alterneranno continuamente, fresche sfuriate nordiche foriere di contrasti tali da alimentare il maltempo e più miti periodi anticiclonici.

La rimonta anticiclonica in atto in queste ore è abbastanza timida e blanda. Nonostante tutto, però, riuscirà a ripristinare la stabilità atmosferica tanto che non avremo più piogge per tutta la settimana.

Inoltre, le temperature tenderanno ad aumentare superando i +18/+19°C già nella giornata di martedì 19 aprile, e andando poi al di sopra dei +20°C da mercoledì 20 in poi.

Le minime risaliranno fino a +14/+15°C: niente male, dopo i picchi di +10°C delle scorse ore!

Per tutta la Settimana Santa, quindi, avremo bel tempo – nonostante qualche nube innocua – e in prevalenza cielo sereno (o poco nuvoloso).

L’evoluzione per Pasqua (domenica 24) e Pasquetta (lunedì 25 aprile) è ancora molto incerta, anche se potrebbe tornare lo scirocco che manterrebbe tiepido il clima, con temperature stazionarie pressocchè in linea con le medie del periodo, rendendo però l’atmosfera più umida e uggiosa, con cielo coperto da nubi alte e stratiformi in quota e da nubi basse e umide al suolo.

Ma manca ancora una settimana, quindi avremo modo di parlarne meglio nei prossimi aggiornamenti!

Continuate a seguirci.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007