Olocausto del Mare, Messina accoglie 683 profughi e 2 morti. Tanti i minori - Tempostretto

Olocausto del Mare, Messina accoglie 683 profughi e 2 morti. Tanti i minori

Alessandra Serio

Olocausto del Mare, Messina accoglie 683 profughi e 2 morti. Tanti i minori

sabato 29 Agosto 2015 - 09:41
Olocausto del Mare, Messina accoglie 683 profughi e 2 morti. Tanti i minori

Anche un bambino molto piccolo, senza mamma e papà, tra gli oltre cento minori sbarcati stamani dalla nave Diciotti della Guardia Costiera. Scongiurata l'emergenza accoglienza, per loro, ma il problema rimane. Al molo anche il neo assessore Nina Santisi.

Non è uno sbarco come gli altri quello di stamani al Molo Marconi, dove la nave della Guardia Costiera Diciotti, arrivata intorno alle 8, ha sbarca 683 persone tra uomini e donne salvati nel Canale di Sicilia due giorni fa, proprio nei giorni in cui sono affondati due barconi, provocando oltre cento morti. Nel corso delle operazioni, cioè, che l'opinione pubblica adesso guarda attraversa gli occhi spenti dei corpi dei bimbi sulla sabbia, immortalati nelle foto che stanno facendo il giro del mondo. I molti giovani aiutati a sbarcare e soccorsi stamani erano particolarmente stanchi e spaventati, soli. Fra di loro alcune donne, moltissimi minori, oltre un centinaio. E un bimbo molto piccolo, praticamente solo. Non sembra ci siano nuclei familiari, infatti.

In una delle mattinate più calde d'agosto, è la Madonnina del Porto a osservarli dall'alto, accarezzando i loro capi piegati e le schiene curvate dal peso dell'inferno appena attraversato, mentre intorno a loro si affaccendano la Polizia, i volontari, il personale dell'Asp e della Croce Rossa.

Al molo stamani per la prima volta si è visto anche un rappresentate della Giunta comunale, il neo assessore ai servizi sociali Nina Santisti, accompagnata dalle assistenti sociali del Comune. C'era forte preoccupazione, ieri in vista dello sbarco, per l'accoglienza dei più giovani profughi.

Soltanto qualche giorno fa il Prefetto Stefano Trotta aveva puntato il dito sul problema accoglienza minori a Messina, dove le procedure per sistemarli adeguatamente sono molto indietro: mai istituito l'albo delle famiglie affidatarie, mai avviati i progetti per realizzare un autonomo centro. Oggi però le operazioni sembrano procedere piuttosto speditamente: una trentina di ragazzi hanno trovato posto al centro di accoglienza Amhed, che tuttavia fa perennemente i conti col sovraffollamento, gli altri sono stati invece distribuiti nei centri in provincia.

In tarda mattinata, dalla nave Diciotti sono sbarcati anche i corpi delle due persone morte: il medico legale ha eseguito l'autopsia sul mezzo della Guardia Costiera, poi sono stati sigillati i feretri e deposti sul molo. In corso le indagini per individuare, attraverso le testimonianze, i possibili scafisti e i loro complici. Almeno cinque gli uomini portati in Questura, in attesa di vagliare la loro posizione.

Alessandra Serio

Tag:

4 commenti

  1. POLITICA FARISAICA E IPOCRITA PER AVERE SOLDI SOVVENZIONI E FUTURI ELETTORI. I RESPONSABILI HANNO LE MANI SPORCHE DI SANGUE DI TUTTI QUESTI BAMBINI ED ADULTI ACCOGLIENZA INTEGRAZIONE VI DAREMO TUTTO CASA LAVORO TRASPORTI ASL TUTTO GRATIS PRECEDENZA NELL’ASSEGNAZIONE DI CASE POPOLARI LI ISTIGATE A VENIRE IN ITALIA OLTRE LA POLITICA STRONZA DI INVIARLI NEGLI HOTEL A 4 STELLE PISCINA ARIA CONDIZIONATA HANNO FATTO INCAVOLARE ANCHE GLI ISCRITI ALLA CGIL CALATI DI 700.000 E TUTTI COLORO CHE VOTANO PD. VOI SIETE RESPONSABILI COMPRESI I PREFETTI CHE ISTIGANO AD ACCOGLIERLI O ADOTTARLI O PRENDERLI IN CASA (FAMOSI € 35 GIORNALIERI E POI VENGONO CIULATI O RUBATI DEI LORO BENI CASO GIA’ VERIFICATO) ITALIANI MUOIONO SENZA CASA E ALTRO E VOI LI AMMAZZATE

    0
    0
  2. POLITICA FARISAICA E IPOCRITA PER AVERE SOLDI SOVVENZIONI E FUTURI ELETTORI. I RESPONSABILI HANNO LE MANI SPORCHE DI SANGUE DI TUTTI QUESTI BAMBINI ED ADULTI ACCOGLIENZA INTEGRAZIONE VI DAREMO TUTTO CASA LAVORO TRASPORTI ASL TUTTO GRATIS PRECEDENZA NELL’ASSEGNAZIONE DI CASE POPOLARI LI ISTIGATE A VENIRE IN ITALIA OLTRE LA POLITICA STRONZA DI INVIARLI NEGLI HOTEL A 4 STELLE PISCINA ARIA CONDIZIONATA HANNO FATTO INCAVOLARE ANCHE GLI ISCRITI ALLA CGIL CALATI DI 700.000 E TUTTI COLORO CHE VOTANO PD. VOI SIETE RESPONSABILI COMPRESI I PREFETTI CHE ISTIGANO AD ACCOGLIERLI O ADOTTARLI O PRENDERLI IN CASA (FAMOSI € 35 GIORNALIERI E POI VENGONO CIULATI O RUBATI DEI LORO BENI CASO GIA’ VERIFICATO) ITALIANI MUOIONO SENZA CASA E ALTRO E VOI LI AMMAZZATE

    0
    0
  3. Salvini non smette mai di ripetere che all’immigrazione si deve dare un freno. Queste ondate migratorie non stanno facendo altro che impoverire sempre di più questo paese e ogni giorno gli sbarchi si ripetono, anche con decessi.
    Per me si dovrebbero respingere subito i barconi che prendono il largo dalle coste dei paesi di provenienza, distruggere quelli pronti ad accogliere queste persone ed xxxxxxxxx fisicamente gli scafisti, non incarcerarli perchè con le leggi attuali escono subito ed approntano nuovi barconi.
    Probabilmente i buonisti e tutti quelli che si battono la mano sul petto in chiesa penseranno che sono un razzista, invece sono solo uno che è stanco degli abusi e che spera di non dover mai fare esplodere la propria rabbia.

    0
    0
  4. Salvini non smette mai di ripetere che all’immigrazione si deve dare un freno. Queste ondate migratorie non stanno facendo altro che impoverire sempre di più questo paese e ogni giorno gli sbarchi si ripetono, anche con decessi.
    Per me si dovrebbero respingere subito i barconi che prendono il largo dalle coste dei paesi di provenienza, distruggere quelli pronti ad accogliere queste persone ed xxxxxxxxx fisicamente gli scafisti, non incarcerarli perchè con le leggi attuali escono subito ed approntano nuovi barconi.
    Probabilmente i buonisti e tutti quelli che si battono la mano sul petto in chiesa penseranno che sono un razzista, invece sono solo uno che è stanco degli abusi e che spera di non dover mai fare esplodere la propria rabbia.

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007