Movida Milazzo: il borgo prova a rialzare la testa - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Movida Milazzo: il borgo prova a rialzare la testa

Santi Cautela

Movida Milazzo: il borgo prova a rialzare la testa

venerdì 26 Aprile 2019 - 10:26

La festa tricolore organizzata dai locali riuniti del Borgo ha prodotto un primo successo: c'è speranza per la movida milazzese e per i locali.

Prove tecniche di movida al Borgo il mercoledì notte. Non solo la riapertura di una stagione “calda” ma una alleanza di locali che ha portato un discreto successo.

Il tutto coadiuvato dal Saraceno, il locale che “lotta per resistere” nel rispetto delle regole, quindi musica dentro il locale e sempre nel rispetto del diritto dei residenti. Può esistere un modello di alternanza dove movida e milazzesi possono convivere senza problemi. Mercoledì è stato un primo esempio significativo. Nessun disordine, viabilità senza intoppi, rifiuti zero.

Negli ultimi tempi la movida milazzese si è spostata nei locali in centro, sparsi tra la Marina e le vie interne del Porto. Il borgo, a causa di un’ordinanza molto severa, aveva visto perdere la sua affluenza storica. Il problema principale il divieto della musica fino a tarda ora e in “esterna”. Parlando con i gestori però, circola ottimismo, segnali di apertura, in vista della stagione estiva che l’anno scorso ha comunque tenuto bene nonostante il successo dei lidi a mare.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x