LaFarina.News - La guerra al La Farina è finita: spazio alle idee - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

LaFarina.News – La guerra al La Farina è finita: spazio alle idee

LaFarina.News – La guerra al La Farina è finita: spazio alle idee

venerdì 07 Novembre 2014 - 15:36
LaFarina.News – La guerra al La Farina è finita: spazio alle idee

"Il giornale degli studenti" continua la sua settimana di pubblicazioni. Notizie interessanti dal Liceo La Farina, dove è sempre Blog34 a far da padrone ma questa volta il LaFarina.News è "particolare". Firma di Alessandro Triolo

Continua la scia di pubblicazioni de "Il giornale degli studenti". Le news provenienti dal Liceo La Farina portano sempre il marchio di Blog34 ma vestono un abito un po' diverso: quest'edizione del LaFarina.News è stata infatti redatta da Alessandro Triolo, non redattore di Blog34 ma studente del Liceo La Farina, il quale, per uno strappo alla regola, ci riporta le novità dell'Istituto di Via Oratorio della Pace.

Stanchi, per non dire estenuati, dopo tensioni, elezioni, ricorsi, incresciosi accaduti, incolmabili divergenze e qualche parola di troppo, al La Farina sembra esser prepotentemente tornata una pacifica e meritata quiete, alla quale tutti sembrano essersi lievemente adagiati come in un meraviglioso Notturno dalle delicate immagini di Alcmane e dalle dolci note di Chopin.

Reduce, perciò, da tali apocalittici conflitti, il La Farina è pronto a mettersi davvero in azione per far assaporare (quella che dovrebbe essere) la propria nobile predisposizione alla coesione fraterna e proficua. Pertanto, anche quest’anno, ovviamente, è stato formato e rigerarchizzato il Comitato Studentesco, nel quale sono stati ricostituiti i gruppi di lavoro, determinati dalle diverse mansioni richieste. Avremo dunque una cosiddetta Commissione di Lavoro dedita alla fotografia, un’altra al servizio d’ordine, una per la stampa, per lo sport ed anche per lo spettacolo di fine anno, che, si spera, non debba essere, stavolta, solo una promessa. Riguardo le cariche , invece, ad occupare il posto di Segretario e Sottosegretario saranno rispettivamente Davide Costa e Alessio D’Anna. Resta comunque discutibile un mancato ed esplicito invito verso tutti coloro che avessero voluto prender parte ai gruppi di lavoro, rischiando di limitarsi ai soli rappresentanti di classe che formano il Comitato Studentesco, come si è potuto notare dal verbale.

Inoltre, parlando del concreto, non mancano di certo i primi, immediati progetti ed eventi. Rilevante è, infatti, la presenza di ben due radio degli studenti che ci faranno da portavoce per tutto l’anno scolastico nonostante le accese discussioni riguardanti l’ufficialità di una sola radio della scuola, proclamata dalla “Voce del La Farina”, insediatasi da ormai quattro anni, a discapito dell’esordiente emittente intitolata “Il Disinformatore”. Entrambe hanno già promulgato “on air” le proprie puntate da qualche settimana, cariche di discussioni e musica, con sostanziali e originali novità. Tra queste emerge, ad esempio, la realizzazione, da parte della Voce del La Farina, della cronaca live delle partite del “La Farina’s League”, il torneo scolastico di calcio a 5 che si terrà con cadenza settimanale nelle giornate di sabato e domenica presso i campi di Cristo Re.

Intanto, non si può fare a meno di attendere pazientemente la prossima settimana per due eventi di smisurata ed incomparabile differenza. Parliamo infatti dell’assemblea studentesca, organizzata dal Collettivo Sempre in Lotta, nella quale verranno affrontati gli scabrosi avvenimenti del Messico, protagonista di una serie di brutali e sanguinose repressioni nei confronti del movimento studentesco da parte delle violente forze dell’ordine statali. L’assemblea si terrà presso la Biblioteca Minutoli, a partire dalle 15:30, il 13 novembre. L’altro atteso avvenimento è quello della ben nota festa d’istituto, che avrà luogo presso il Retronouveau il 16 di novembre. Vige in tal caso la speranza, da parte di molti, di superare, una volta per tutte, quel fantomatico tabù che ha spesso reso un fiasco le feste del nostro beneamato liceo. Inoltre, per dar riposo ai più festaioli, lunedì 17 la scuola ha concesso la visione del film “Belluscone, una storia siciliana” al costo di 3 euro a studente.

Dunque, con un La Farina reduce da una spietata guerra dialettica e di ideali, non resta che assaporare il piacere della quiete, coronato da questi due giorni di allerta meteo, tralasciando l’assoluta inutilità del “pagellino”, per partecipare attivamente alle tante proposte di coinvolgimento, ovviamente, da parte – e nei confronti- di noi studenti. Con questa fiduciosa esortazione, auguro a tutti voi un buon weekend. Alla prossima.

Alessandro Triolo

Studente del Liceo La Farina

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x