LaFarina.News - La scuola è aperta - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

LaFarina.News – La scuola è aperta

LaFarina.News – La scuola è aperta

venerdì 12 Dicembre 2014 - 14:47
LaFarina.News – La scuola è aperta

"Il giornale degli studenti" anche con l'arrivo del weekend continua ad informare i suoi lettori. Notizie in arrivo del Liceo La Farina raccontate nel LaFarina.News di Blog34. Firma di Francesco Tomasello

Anche con l'arrivo del weekend "Il giornale degli studenti" non ferma il suo ciclo di pubblicazioni e continua a tenere informati i suoi lettori. News in arrivo dal Liceo La Farina, tutte raccolte nel LaFarina.News di Blog34, targato Francesco Tomasello, dove domani si svolgerà il primo open day dell'istituto e fervono, appunto, i preparativi.

Ben trovati a tutti i lettori del LaFarina.News, occupati, disoccupati e preoccupati. Il clima nelle scuole di Messina è cambiato (senza contare il freddo polare degli ultimi giorni) e anche al La Farina questa è stata una settimana particolare, in cui la prossimità delle vacanze di Natale rende tutti meno propensi allo studio.

In effetti, le ore di scuola sono state poche. Mercoledì 10 gli ultimi due moduli di lezione la maggior parte delle classi l’ha passata al cinema, dove è stato proiettato il film “Torneranno i prati” (indubbiamente quest’anno i LaFarinoti stanno acquisendo una cultura cinematografica spaventosa). Alcuni alunni delle terze liceali, invece, hanno trascorso la mattinata a Catania, dove, presso il complesso Le Ciminiere, si è tenuto un orientamento universitario e anche liceale. Presenti gli stand di diverse università sparse per l’Italia che hanno informato e fornito depliant e guide sulle loro facoltà e corsi, perché chi avesse curiosità o indecisioni possa meglio decidere il proprio percorso (anche se qualcuno è tornato a casa più confuso che persuaso).

Giovedì 11 è stata convocata un’assemblea in palestra, e per la prima volta, perlomeno da parecchi anni, la riunione ha avuto inizio quasi dopo l’entrata a scuola, e dopo il suo termine, intorno alle undici, le classi sono state sciolte. I membri del comitato studentesco hanno riferito gli argomenti trattati nell’ultima riunione e alcuni risultati, ma all’ordine del giorno il punto più importante è stato lo sciopero nazionale del giorno successivo e la partecipazione del La Farina, seguito da dettagli sul viaggio di istruzione, e da alcuni momenti di riflessione sull'identità del La Farina. A intervenire è stato anche un ex alunno, Giuseppe Ialacqua, il nostro storico rappresentante di istituto (tra le tante cose), che ha rievocato l’occupazione di due anni fa insieme a chi l’ha vissuta, perché quella particolare esperienza ha definito la nostra identità meglio di tante altre. In occasione dello sciopero, però, nonostante il forte spirito rivoluzionario mostrato durante l’assemblea, non sono stati in molti, rispetto ad altre occasioni, a scendere in piazza per il corteo, che ha visto gli studenti protestare insieme ai lavoratori.

Adesso le attenzioni vertono su sabato, quando sarà organizzato l’Open Day. Negli ultimi giorni professori e alunni hanno avuto un bel daffare nell’allestire aule e materiali. Come ogni anno la scuola sarà aperta mattina e pomeriggio, la maggior parte delle aule ospiterà i laboratori: quello del gruppo teatrale, del gruppo musicale (che si esibirà nella mattinata), del giornale d’istituto Stoà, quello di storia dell’arte e di lettura dei testi. Molti alunni saranno impegnati insieme ai professori a gestire questi laboratori, mentre gli altri si sposteranno in corridoio per guidare gli ospiti e illustrare loro tutte le attività. Quest’anno la partecipazione è obbligatoria per tutti (o meglio, lo è prendere la presenza), in quanto quelli di domani conteranno come moduli di presenza. Invitando tutti i lettori a passare al La Farina in occasione dell’Open Day, la redazione augura a tutti una buona settimana.

Francesco Tomasello

Redazione Blog34

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x