TGalilei - Il Liceo degli studenti - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

TGalilei – Il Liceo degli studenti

TGalilei – Il Liceo degli studenti

martedì 10 Febbraio 2015 - 14:44
TGalilei – Il Liceo degli studenti

"Il giornale degli studenti", insieme a Blog34, accoglie una nuova voce proveniente dalla provincia di Messina. Il Liceo Scientifico "Galileo Galilei" di Spadafora apre le sue trasmissioni con le news contenute nel TGalilei. Firma di Alessia Luca

Altre fonti d'informazione arricchiscono "Il giornale degli studenti" e Blog34. Il Liceo Scientifico "Galileo Galilei" di Spadafora entra a far parte della "squadra" con il primo TGalilei, targato Alessia Luca. Un attento resoconto dell'Open Day da poco svoltosi all'interno dell'istituto anima le righe dell'articolo.

Udite udite: il liceo è qui! Spavaldo e sicuro di sé il Liceo Scientifico Galileo Galilei di Spadafora si è fatto avanti con un orientamento, per le terze classi degli Istituti secondari di primo grado limitrofi, che non ha avuto nulla da invidiare – pur essendo una scuola di provincia – agli amici delle scuole di Milazzo e Messina.

L'istituto, negli ultimi anni, è stato colpito da un calo di iscrizioni che lo ha portato a subire la sorte di molti altri licei messinesi: l'accorpamento. I galileiani, risentendo profondamente delle loro condizioni di 'accorpati' hanno così deciso di impegnarsi per trovare una soluzione valida. L'orientamento è fra queste. I numeri – triste verità – sono importanti anzi, importantissimi: più sono gli iscritti più la scuola ha rilevanza a livello territoriale; i ragazzi questo lo sanno bene ed è per questo che per la loro scuola hanno messo anima e corpo. Perciò oserei dire che i protagonisti indiscussi di questi giorni sono stati loro: gli alunni. Adolescenti pieni di idee che attraverso uno spirito critico sono riusciti a rimuovere le 'cose poco carine' ed antiestetiche del liceo riuscendone a dimostrare solo la validità e i pregi.

Se fossi stata di terza media avrei ammirato il loro spirito guerriero che li ha indotti a mettersi in prima linea. E sapete cosa avrei pensato? Voglio essere come loro. Bastava infatti osservare il modo in cui mantenevano il controllo quando i 'piccoli', suddivisi in più gruppi, si spostavano da un aula all'altra; guardare con quale semplicità riuscivano a spiegare esperimenti piuttosto impegnativi di chimica o di fisica; prestare attenzioni alla padronanza con cui usavano degli oggetti scolastici (lavagne lim, campioncini da laboratorio, attrezzi sportivi..);e infine notare la collaborazione fra ragazzo e ragazzo, tralasciando l'età: è stato dato spazio ai racconti dei "novellini" quanto a quelli dei "veterani".

Gli insegnanti non sono ovviamente spariti dalle scene: da co-protagonisti hanno collaborato con i propri allievi dimostrandosi aperti alle idee che gli venivano proposte. Hanno sacrificato qualche momento delle loro lezioni accogliendo i ragazzi nelle loro classi a cui hanno spiegato la funzione base di un liceo: lo studio. Uno studio, garantito dagli stessi studenti, non sempre eccessivo o massacrante come spesso può apparire a chi non frequenta.

Ricordiamo inoltre il forte afflusso avuto sabato 24 gennaio con l'open day pomeridiano. Le porte si sono aperte anche ai genitori dei ragazzi che ben volentieri si sono apprestati ad ascoltare e vedere cosa la nostra scuola può offrire ai loro figli. Questo a significare come a mamma e papà importi che il proprio ragazzo sia seguito in un ambiente curato, familiare e impegnato culturalmente quale è il Liceo spadaforese.

Alessia Luca

Redazione Blog34

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x