A Medicina e Odontoiatria, 22 studenti colmeranno i posti vacanti riservati agli extracomunitari - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

A Medicina e Odontoiatria, 22 studenti colmeranno i posti vacanti riservati agli extracomunitari

DLT

A Medicina e Odontoiatria, 22 studenti colmeranno i posti vacanti riservati agli extracomunitari

DLT |
martedì 15 Maggio 2012 - 06:33
A Medicina e Odontoiatria,  22 studenti colmeranno i posti vacanti riservati agli extracomunitari

L'Avvocatura dello Stato di Palermo all'Università di Messina: le sentenza di accoglimento del Tar sono «insuscettibili di utile impugnazione». Soddisfatto il comitato “Numerochiuso”

Per ventidue studenti si aprono le porte della Facoltà di Medicina e Odontoiatria. Attraverso un comunicato, il comitato “Numerochiuso” fa sapere che può dirsi concluso il contenzioso con l’Università di Messina riguardante la mancata assegnazione dei posti liberi inizialmente riservati ai cittadini extracomunitari. Il Rettore, con il Decreto n. 1241 del 14 maggio 2012, ha reso noto che l’Avvocatura dello Stato di Palermo ha trasmesso all’Università un parere in merito al complessivo contenzioso instaurato da decine di ricorrenti con gli Avvocati Santi Delia e Michele Bonetti, giudicando le sentenze di condanna del T.A.R. Catania «insuscettibili di utile impugnazione» e disponendo, pertanto, « l’archiviazione degli atti».
L’Ateneo peloritano, dunque, non può fare altro che procedere all’integrale copertura dei 18 posti rimasti vacanti nella Facoltà di Medicina e dei 4 in quella di Odontoiatria. Coloro i quali sanno ammessi a seguito dello scorrimento delle rispettive graduatorie diventeranno a pieno titolo studenti delle due Facoltà.
L’esito positivo della vicenda giudiziaria fa esultare il comitato “Numerochiuso”, impegnato a fianco degli studenti «per l’abbattimento delle illegittime barriere al diritto allo studio».

Tag:

Insieme per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

Un commento

  1. liliana parisi 15 Maggio 2012 14:51

    Il diritto allo studio andrebbe tutelato per tutti in uguale misura: trovo illegittima qualsiasi riserva di posti,in favore di chiunque!

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007