Obiettivo Playoff. Cus Unime al lavoro per preparare al meglio due turni casalinghi fondamentali - Tempo Stretto

Obiettivo Playoff. Cus Unime al lavoro per preparare al meglio due turni casalinghi fondamentali

Leonardo Berti

Obiettivo Playoff. Cus Unime al lavoro per preparare al meglio due turni casalinghi fondamentali

mercoledì 01 Maggio 2019 - 19:15
Obiettivo Playoff. Cus Unime al lavoro per preparare al meglio due turni casalinghi fondamentali

Concentrazione massima e tanto lavoro. Questo l’atteggiamento con il quale il Cus Unime si è rituffato in acqua all’indomani della sconfitta subita in quel di Palermo, con l’obiettivo di preparare al meglio due settimane fondamentali in chiave playoff, con i big match, entrambi in programma alla cittadella sportiva universitaria, contro Pescara (sabato 4 maggio con inizio alle ore 14.00) e Latina (sabato 11 maggio con inizio alle ore 15.00) attuali seconda e terza forza del torneo di Serie A2.

Nonostante i tre punti persi la compagine universitaria è uscita dalla Piscina di Palermo con la consapevolezza, ancora una volta, di potersela giocare con tutti ed i tutti i campi. I quattro turni che rimangono (più il recupero in programma in casa della capolista Rari Nantes Salerno) dovranno essere giocati come fossero quattro finali perché i giochi per l’accesso ai playoff sono ancora apertissimi, con ben 6 squadre racchiuse in soli 8 punti e, soprattutto, il terzo posto, attualmente occupato dal Pescara, lontano solamente 3 lunghezze. In mezzo, tra abruzzesi e messinesi (fermi a quota 33), c’è il Palermo, 2 lunghezze più avanti, e la Roma Vis Nova (34 punti), che ha approfittato della sconfitta dei gialloblu per scavalcarli in classifica grazie ad una sorprendente vittoria proprio in casa del Pescara.

Giochi ancora apertissimi, dunque, e per il Cus Unime vietato porsi limiti. Il calendario, tra l’altro, gioca a favore dei messinesi con 3 degli ultimi 4 turni di regular season da disputare davanti al proprio pubblico che, come sempre, darà una spinta importantissima alla compagnie universitaria.

Il primo scoglio da superare, in ordine cronologico, è il Pescara. In palio 3 punti determinanti per la corsa dei cussini verso l’ambitissimo traguardo playoff, ancora più importanti perchè a Latina si gioca un altro match di alta classifica tra i laziali ed il Telimar, con le due squadre che potrebbero fare il gioco dei gialloblu annullandosi a vicenda.

Appuntamento, dunque, per il match tra Cus Unime e Pescara previsto per sabato prossimo, con inizio alle ore 14.00, alla Cittadella Sportiva Universitaria dove, questa volta più che mai, si prevede il pubblico della grandi occasioni per sostenere la compagine cussina nel suo meraviglioso cammino in questa Serie A2.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007