Guasto sul treno a Taormina. Pendolari lasciati a piedi - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Guasto sul treno a Taormina. Pendolari lasciati a piedi

Guasto sul treno a Taormina. Pendolari lasciati a piedi

venerdì 11 Maggio 2018 - 08:12
Guasto sul treno a Taormina. Pendolari lasciati a piedi

Il bus sostitutivo non basta per tutti. E mentre i pendolari ne aspettano un altro, il treno riparte!

Il treno 3865, partito da Messina alle 5.13, è stato stoppato stamani a Taormina per un guasto. I tempi di attesa si allungano e viene inviato un bus sostitutivo alla stazione di Taormina con soli 16/20 posti, lasciando così buona parte dei pendolari a terra. Al danno, la beffa, mentre i pendolari rimasti a terra aspettavano l’arrivo di un secondo bus veniva fatto partire il treno regionale 3865 lasciando a terra tutte quelle persone che erano fuori ad aspettare il bus sostitutivo.

"Nessuna informazione e nessun contatto per avere informazioni – dice Giosuè Malaponti, presidente del Comitato pendolari siciliani -. E sul portale fsnews viene indicato che la circolazione è ripresa alle 6.25 con un'ora di ritardo e che la circolazione a sud di Taormina era sospensa dalle 2.30 per un inconveniente tecnico. Ma se l'inconveniente era conosciuto dalle 2.30, perché i bus sostitutivi non hanno funzionato? Chi risarcirà i pendolari per le ore di lavoro perse e da recuperare? Al momento sono 356 i minuti di ritardo accumulati dai primi 5 treni del mattino ancora in viaggio tra Messina-Catania e Siracusa e 191 sono i treno-km soppressi. Chiediamo al presidente della Regione Musumeci e all’assessore regionale ai Trasporti Falcone di fare luce su questo enorme disagio/disservizio procurato a migliaia di utenti del trasporto ferroviario, tenuto conto che la Regione Siciliana paga a Trenitalia 111,5 milioni di euro per il trasporto ferroviario e che anch’essa viene danneggiata da questi problemi tecnici, sempre più frequenti, alle infrastrutture ferroviarie".

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007