Il Messina Volley vince il primo set e poi capitola in casa con il Siracusa - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Il Messina Volley vince il primo set e poi capitola in casa con il Siracusa

Il Messina Volley vince il primo set e poi capitola in casa con il Siracusa

lunedì 05 Marzo 2018 - 18:49
Il Messina Volley vince il primo set e poi capitola in casa con il Siracusa

Vari errori e cali di concentrazione risultano micidiali per le padrone di casa al cospetto di una compagine ben messa in campo, con un’ottima difesa e con Laura Loddo fortemente ispirata

Il Messina Volley esce sconfitto dall’incontro casalingo della 18ª giornata del Campionato di serie B2 girone I. Le ragazze di mister Danilo Cacopardo impattano per 3-1 contro l’Holimpia Paomar Siracusa di coach Luana Rizzo. Eppure capitan Donatella Donato e compagne conquistano il primo set (25-20) e si giocano ai vantaggi il secondo (26-28) dopo un bel recupero. Il terzo e quarto risultato appannaggio delle ospiti con il medesimo risultato (21-25). Vari errori e cali di concentrazione risultano micidiali per le padrone di casa al cospetto di una compagine ben messa in campo, con un’ottima difesa e con Laura Loddo fortemente ispirata (migliore dei suoi con 18 punti). Top scorer della partita è la giallo-blu Marcela Nielsen con 22 palle a terra. Il primo set parte con le padrone di casa a testa bassa capaci di realizzare un break di +5 (5-0) con protagoniste la Nielsen, Monica Lestini (18) ed Emma Carnazza (11). Le ospiti non ci stanno e l’ace di capitan Franzò (14) accorcia a -2 (7-5). Lestini e Daniela Polito (14) riportano Messina a +4 (9-5), mentre Loddo lancia le sue all’inseguimento riequilibrando il parziale (10-10). Il Messina Volley riparte e con Lestini, Carnazza e Nielsen traccia un solco di ben 7 punti (17-10), con coach Rizzo a chiamare il time-out. La pausa fa bene alle ospiti che si portano a -2 (18-16) con Licata, Gabriele e Cianci. Nielsen e il muro della Polito danno il +4 (20-16) a Messina e l’ace di Gloria Scimone il 23-18. Il Siracusa annulla due set point (24-20) con la Lestini a chiudere il parziale (25-20). Carnazza e due volte la Nielsen portano avanti Messina nel secondo (4-0). Le ospiti realizzano un break di cinque punti che gli consentono di pareggiare e portarsi in vantaggio (4-5). Franzò e compagne allungano di tre punti (5-8) e questo vantaggio si porta fino al pareggio caratterizzato dagli spunti della Carnazza (2) e della Nielsen (15-15). Si viaggia punto a punto fino al vantaggio ospite (18-21) con Cacopardo a chiamare il time-out. La Lestini riporta il Messina Volley a -1 (20-21), ma Loddo e Furlanetto vanno a +3 (20-23). Sempre Loddo consegna il set point alle ospiti (21-24), ma le locali trovano quello spunto che gli consente di pareggiare (24-24) e portarsi avanti grazie a Carnazza. Il Siracusa pareggia e Gabriele va sul 26-25. La Lestini riporta in partita le giallo-blu, ma l’ace di Licata consegna il set al Siracusa (26-28). Il terzo comincia equilibrato fino al 5-5 con il doppio ace della Polito che dà il +2 a Messina (7-5). Capitan Franzò pareggia (9-9) e così si va avanti fino al 15 pari. Cianci, Gabriele e Licata portano a +3 le ospiti (15-18) con il Messina Volley a chiamare la pausa. Al rientro le padrone di casa accorciano (17-18), ma il team di Siracusa torna a +4 (18-22) grazie agli spunti di Franzò e Loddo. Lestini annulla il primo set point (21-24), ma la solita Loddo chiude il parziale (21-25). Il quarto è in equilibrio fino al 4 pari con il muro di Loddo a sancire il +4 ospite (5-9). Tre punti della Nielsen danno la scossa alle locali (8-9). Loddo allunga di nuovo e ancora il duo Nielsen-Lestini pareggia il parziale (10-10). Il muro della Lestini e il doppio ace della Nielsen portano a +3 le giallo-blu (13-10) con le ospiti a trovare, successivamente, il pari (15-15). Si viaggia punto a punto fino al 20 pari con Licata e il muro di Franzò a dare il +2 (20-22) alle ragazze di coach Rizzo. Il Messina Volley chiama il time-out con la Scimone ad accorciare le distanze (21-22). I punti successivi di Franzò e Loddo chiudono il match appannaggio dell’Holimpia Paomar Siracusa. Con questa sconfitta il Messina Volley mantiene la posizione di centro classifica con 30 punti ad una lunghezza di svantaggio dall’Ultragel Ard Palermo. Nel prossimo turno capitan Donatella Donato e compagne faranno visita alla Pallavolo Sicilia Catania.

Messina Volley – Holimpia Paomar Siracusa 1-3 (25-20; 26-28; 21-25; 21-25)

Messina Volley: Marra, Criscuolo, Lestini 18, Mondello, Laganà, Polito 14, Nielsen 22, Cannizzaro, Donato (Cap.) 2, Carnazza 11, Scimone 6, Maccarrone (Lib. 1), Biancuzzo (Lib. 2). All. Cacopardo.

Holimpia Paomar Siracusa: Consolo, Matrullo, Corace, Perticone, Melluzzo, Loddo 18, Cianci 6, Furlanello 5, Franzò (Cap.) 14, Gabriele 7, Licata 8, Ruta (Lib.). All. Rizzo. Arbitri: Morello e Donato di Lamezia Terme

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007