Letojanni. Siciliana Maceri in trasferta a Cinquefronti a caccia del tris - Tempostretto

Letojanni. Siciliana Maceri in trasferta a Cinquefronti a caccia del tris

Letojanni. Siciliana Maceri in trasferta a Cinquefronti a caccia del tris

sabato 29 Ottobre 2016 - 06:18

Le affermazioni con Volley Valley Catania (3 a 2 al tie-break) e con il Misterbianco (3 a 0 netto in casa) hanno consentito alla squadra, allenata da mister Fernando Centonze, di capitalizzare al meglio il frutto della preparazione precampionato

I primi due “step” sono stati superati ampiamente, anche se con qualche errore di troppo. Ma adesso, dopo due vittorie consecutive ottenute a suon di schiacciate e con il vento “in poppa”, la Siciliana Maceri Volley Letojanni dovrà assaggiare un’aria ancora più pesante. Le affermazioni con Volley Valley Catania (3 a 2 al tie-break) e con il Misterbianco (3 a 0 netto in casa) hanno consentito alla squadra, allenata da mister Fernando Centonze, di capitalizzare al meglio il frutto della preparazione precampionato. Ma oggi (sabato), alle ore 18, al Pala “Bonini” di Cinquedrondi, capitan Maurizio Schifilliti e compagni dovranno dare anche stavolta il massimo. O forse anche di più, visto che si scontreranno con una formazione in piena salute e che punta a vincere il girone I del torneo di serie B unica. Una gara, quella che i letojannesi dovranno affrontare in terra calabra, da cui dipenderà molto, visto che l’obiettivo degli jonici sarà quello di ben figurare al cospetto della migliore rosa (almeno sulla carta) del campionato e arrivare nei primi posti al giro di boa.

Elementi di spessore come il libero Zito, il palleggiatore Lomuto e l’opposto Roberti cercheranno di affondare le speranze della società siciliana, ma Centonze e compagni sono già intenzionati a non darla vinta e nel corso delle sedute settimanali si sono concentrati anima e corpo sulle lacune degli avversari tramite la visione dei filmati delle partite già giocate dai calabri. Lavoro in ricezione, a muro e in servizio è stato quanto fatto, ma contro il Cinquefrondi sarà necessario qualcosa in più, visto e considerato che nel palazzetto bruzio la formazione letojannese dovrà abituarsi subito anche ad un pubblico caldissimo, all’interno del quale sarà presente un nutrito gruppo di supporter siculi. Non saranno, però, della partita il palleggiatore Alaimo per problemi personali e il giovane Rigano, ai box per infortunio. Poi tutti all’ordine di Centonze che schiererà molto probabilmente il sestetto che ha annichilito il Misterbianco. Ad arbitrare l’incontro saranno chiamati Richichi di Cosenza e Morello di Lamezia Terme che avranno anche il compito ingrato di tenere calmo un tifo abbastanza “colorito”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007