Messina Volley- S. Teresa, adrenalina da derby al PalaRescifina - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Messina Volley- S. Teresa, adrenalina da derby al PalaRescifina

Messina Volley- S. Teresa, adrenalina da derby al PalaRescifina

sabato 07 Aprile 2018 - 09:20
Messina Volley- S. Teresa, adrenalina da derby al PalaRescifina

Il Messina Volley di mister Danilo Cacopardo per la 22ª giornata del Campionato di Serie B2 affronterà (domani, domenica, alle 17,30), fra le mura amiche del “PalaRescifina”, la Villa Zuccaro-Farmacia Schultze Santa Teresa. Il derby assume una notevole importanza visto che entrambe le compagini hanno potuto sfruttare la pausa pasquale per prepararsi al meglio all’impegno nella città in riva allo Stretto. Le padrone di casa, infatti, vorranno riscattare la sconfitta al tie-break contro la Pastaprimeluci Castelvetrano, mentre le ospiti cercheranno di continuare il loro cammino in campionato visto che occupano la quarta piazza in classifica a sole due lunghezze dalle battistrada Modica ed Ekuba Futura Palmi. Il tecnico giallo-blu dovrà ancora fare a meno del libero Alessandra Rando e della schiacciatrice Stefania Criscuolo. A comandare la difesa messinese sarà dunque Alessandra Maccarrone che si è ben distinta negli incontri in cui ha sostituito il numero 3 del Messina Volley. “Questo derby – spiega la centrale messinese Emma Carnazza – è sentito da entrambe le parti. Sicuramente non sarà la stessa partita dell’andata poiché loro si trovano in condizioni fisiche e mentali migliori rispetto al match dello scorso dicembre. Non vedo l’ora di giocare questa partita dato che all’andata ero infortunata. Fare pronostici o calcoli per partite del genere è impossibile. Dobbiamo solo pensare a dare il meglio e giocare per come sappiamo fare. Il resto dobbiamo lasciarlo fuori dal campo”. Il team peloritano guidato da Danilo Cacopardo veleggia in una zona tranquilla della graduatoria a 34 punti, già abbondantemente salvo ed ormai fuori dall'orbita play off. Santa Teresa con 44 punti è ad una lunghezza dalla zona promozione ed a due dalla vetta della classifica. Sono cinque le gare al termine di questo avvincente campionato, equilibrato come pochi negli ultimi anni. All'andata si impose un po' a sorpresa la compagine del presidente Mario Rizzo con un secco tre a zero che schiuse le porte all'arrivo sulla panca biancazzurra di Nino Gagliardi. Il tecnico pugliese completa il suo giro di boa dopo aver dimostrato tutta la sua preparazione tecnico-tattica, dopo aver impresso alla squadra ritmi di lavoro da professionisti ed avendo rimesso in carreggiata la squadra che si era allontanata dalla vetta. La settimana di sosta è servita per recuperare qualche acciaccata e presentarsi al meglio domenica in quel di Messina. Capitan Rania interviene da par suo nella conferenza pre gara: “Rientriamo dopo lo stop di Pasqua avendo recuperato forze fisiche e mentali mentre arriva la parte più bella del campionato quella in cui vince chi ha più motivazione e chi ha il famoso coltello tra i denti e fame di vittoria. Se analizzo il nostro percorso – continua l'ex Busto Arsizio – posso descriverlo con una parola: strano. Abbiamo fatto ottime partite ed altre inguardabili, ma questo fa parte dello sport, del gioco, può succedere. Ora dobbiamo guardare avanti, alla prossima gara contro Messina in un derby con le nostre avversarie che, come tutte le altre, vorranno fermare il nostro percorso. Sono un ottima squadra con elementi di spicco, ma io preferisco guardare a noi e meno sempre agli altri. Stiamo lavorando per limitare il loro gioco – conclude l'atleta di Riva del Garda – e per migliorare e circuire i nostri limiti. Sarà una bella partita e come al solito avremo bisogno di tutti i nostri magnifici tifosi, quindi vi raccomando… vi aspettiamo".

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007