Pallavolo, Serie C. Il Messina Volley cede in casa, 3-1 dal Mascalucia - Tempostretto

Pallavolo, Serie C. Il Messina Volley cede in casa, 3-1 dal Mascalucia

Redazione

Pallavolo, Serie C. Il Messina Volley cede in casa, 3-1 dal Mascalucia

mercoledì 24 Novembre 2021 - 07:01

Entra nel vivo il campionato di Serie C di pallavolo femminile e maschile, sconfitto il Messina Volley in casa lottando contro l'Alus Mascalucia

MESSINA – Battuta d’arresto per il Messina Volley che, fra le mura amiche del PalaJuvara, cede per 3-1 contro gli etnei dell’Alus Mascalucia, nella seconda giornata del Campionato di Serie C femminile.

Eppure le ragazze di mister Danilo Cacopardo riescono ad imporsi nel primo parziale, ma purtroppo cedono nei set successivi. Da sottolineare comunque l’impegno delle peloritane che rimangono sempre in partita e lottano su ogni palla.

Nel prossimo turno il Messina Volley incontrerà, sempre fra le mura amiche del PalaJuvara, il Cus Catania, compagine che in questo turno si è imposta per 3-0 sugli Amici del Volley Giarre.

La cronaca della sfida

Primo set che sorride alle padrone di casa che scappano sull’8-4. La partita procede in questa direzione (14-9) e il tecnico ospite chiama il time out. Concentrate però le ragazze del Messina Volley che allungano sul 19-10 e tengono a bada la reazione delle ospiti e chiudono il primo set sl 25-16.

Nel secondo set il break iniziale è delle etnee che scappano 0-5. Bella la reazione del Messina Volley che riacciuffa le ospiti sul 9-9, prima di operare anche il sorpasso sul 12-9. Ma la partita è in equilibrio, 16-16, sino all’allungo delle ospiti sul 17-20 che si rivelerà decisivo ai fini del set che si chiuderà in favore dell’Alus Mascalucia per 25-22.

Il terzo set è ancora equilibrato, ma nuovamente a scappare via nel punteggio sono le ospiti, 3-6. Mascalucia mantiene quei 3-4 punti di amrgine per tutto il set, solo nelle fasi finali Messina Volley si riporta parzialmente sotto 19-21, ma a quel punto le etnee sono ciniche e chiudono il parziale 25-19 senza concedere nulla alle padrone di casa.

Nel quarto set prova la fuga il Messina Volley, 9-6, ma una volta raggiunto l’equilibrio sull’11-11 è l’Alus Mascalucia a provare l’allungo sul 11-15. Ancora una volta le ospiti sono brava a tenere a bada il rientro delle messinesi, mantenendo le distanze riescono a chiudere parziale per 25-19 e incontro per 3-1 in loro favore.

Le dichiarazioni dell’allenatore

“E’ la prima sconfitta – commenta coach Cacopardo alla fine della partita – e non siamo più abituati in quanto erano tanti anni che non perdevamo. Abbiamo fatto un buonissimo primo set, anche se non sul livello che noi siamo capaci di tenere, però abbiamo subito molto il fatto di avere di fronte una squadra che avesse molta più continuità di noi.

La cosa su cui dobbiamo lavorare è che i nostri concetti di gioco dovevano essere maggiormente sostenuti durante i momenti di difficoltà, che è una nostra caratteristica e quindi va ricostruita. L’importante è che noi capiamo velocemente quali sono i problemi e gli atteggiamenti che devono essere tenuti durante tutti l’arco della partita”.

Gli altri risultati dalla Serie C

Nel weekend da poco trascorso in campo in C femminile, girone A con Messina Volley, anche il Play Volley Barcellona, vincente 3-0 contro Modica, Roccalumera che ha superato 3-2 Pedara e la Polisportiva Nino Romano di Milazzo che ha perso in casa contro Acicatena.

Nel girone B invece impegnata Capo D’Orlando che ha perso in casa 3-0 contro Palermo. In serie C Maschile Farmacia Schultze di Santa Teresa, impegnata nel girone B, ha vinto 3-2 contro Giarre, vittoria più agile anche per Sicily Villa Zuccaro di Villafrance Tirrea in casa dell’Area Volley Catania, e per il Media Volley Milazzo contro il Gravina (3-0).

Articoli correlati

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007