Pergolizzi e Melazzo chiedono il ripristino delle insegne a -bandiera-

Pergolizzi e Melazzo chiedono il ripristino delle insegne a -bandiera-

Pergolizzi e Melazzo chiedono il ripristino delle insegne a -bandiera-

venerdì 20 Novembre 2009 - 08:47

La proposta di delibera sottoscritta da 44 consiglieri comunali su 45 riguarda parafarmacie, ambulatori, guardie mediche e altri servizi di pubblica utilità

Sono i consiglieri comunali Nello Pergolizzi e Giuseppe Melazzo, sostenuti dal civico consesso -quasi- al gran completo (proposta sottoscritta da 44 consigieri su 45) a richiedere la modifica al “Piano generale degli impianti pubblicitari e le relative norme tecniche”, approvato con deliberazione del Consiglio Comunale il 12 dicembre 2006.

E’ il comma 2 dell’articolo 26 di tale delibera a non annoverare le “parafarmacie” tra gli esercizi di pubblico interesse autorizzati alla collocazione di insegne a bandiera nell’ambito del perimetro urbano e considerando che, a causa di ispezioni da parte dei competenti uffici comunali, i titolari delle parafarmacie sono stati costretti a rimuovere le insegne a bandiera identificative dei loro esercizi commerciali nonostante l’invito, in data 11 maggio 2009 presentato all’Amministrazione Comunale da parte della F.I.E.F. (Federazione Italiana Esercizi Farmaceutici), che chiedeva la modifica del Piano in questione.

Rientrano inoltre nella fattispecie le indicazioni relative alle attività di ospedali e case di cura, ambulatori e laboratori convenzionati con il servizio sanitario nazionale, Guardia medica, Farmacie, Parafarmacie, Ambulatori Veterinari, Polizia, Vigili urbani e Polizia Municipale, Vigili del Fuoco, Guardia di Finanza, Carabinieri, Tabacchi e Valori Bollati, Poste e Parcheggi.

E’ proprio per questo che Pergolizzi, Melazzo e i colleghi del Consiglio chiedono di dichiarare immediatamente eseguibile la presente deliberazione, ai sensi e per gli effetti del 4° comma dell’art. 134 del D.Lgs. n° 267 del 18/08/2000. Tutto ciò inoltre non porterebbe alcun impegno di spesa nei confronti dell’Amministrazione Comunale.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile

Privacy Policy

Termini e Condizioni

info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007