Messina, si scaglia contro gli agenti intervenuti a difendere la compagna - Tempostretto

Messina, si scaglia contro gli agenti intervenuti a difendere la compagna

Alessandra Serio

Messina, si scaglia contro gli agenti intervenuti a difendere la compagna

martedì 18 Settembre 2018 - 09:27

Il ventottenne è stato denunciato per maltrattamenti e resistenza: stava cercando di obbligare la compagna a salire in auto contro la sua volontà, nel piazzale della stazione marittima.

E' successo domenica scorsa, nel piazzale imbarco automezzi pesanti della stazione marittima, dove un ventottenne, incurante delle persone presenti, viaggiatori e personale in servizio sulla nave traghetto,inseguiva la compagna, cercando di farla salire a forza a bordo della propria auto.

I tanti testimoni hanno fatto scattare l'allarme e la Polizia Ferroviaria è arrivata immediatamente cercando di sottrarre la ragazza alle grinfie dell'aggressore. Ma neppure di fronte alla divisa l'uomo si è fermato, anzi si è scagliato anche contro gli agenti, costretti a procedere all’arresto per oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale.

La donna ha poi confermato di essere stata maltrattata, quindi per il ventottenne è scattata l'ulteriore denuncia a carico dell’uomo.

Tag:

Un commento

  1. Ma in questo caso, la donna non ha firmato la sua condanna? Il compagno violento non verrà eliminato dalla nostra società ma sarà nuovamente, subito o tra qualche giorno, pronto a vendicarsi. ! La legge purtroppo fa schifo e molte donne lo sanno !

    0
    0

Rispondi a anticospeziale Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007