porto di messina

I ragazzi di “Casa Ahmed” accolgono i crocieristi