Metroferrovia, il biglietto integrato costerebbe 200mila euro l'anno - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Metroferrovia, il biglietto integrato costerebbe 200mila euro l’anno

Marco Ipsale

Metroferrovia, il biglietto integrato costerebbe 200mila euro l’anno

martedì 29 Maggio 2018 - 08:22
Metroferrovia, il biglietto integrato costerebbe 200mila euro l’anno

E' il vero problema del servizio. Per il sindacato, i soldi si potrebbero reperire coi fondi Pon Metro e permetterebbero un biglietto integrato giornaliero da 2 euro

La Uiltrasporti non si ferma solo alla denuncia. Sul tavolo c’è anche una proposta che mira a creare un servizio che possa rispondere davvero alle esigenze dei viaggiatori e soprattutto che possa essere appetibile per molti più cittadini.

«Sulla tratta Fs Messina-Giampilieri da anni ci sono i treni (28 corse al giorno) ma non ci sono i viaggiatori e la Metroferrovia non è mai decollata, nonostante da oltre due anni noi sforniamo report e incalziamo l’amministrazione comunale e la Regione a trovare una intesa su integrazione tariffaria e con il servizio Atm – dice il responsabile del settore Ferrovie della Uiltrasporti, Giovanni Giordano -. Adesso che l’Atm ha una flotta rinnovata ci sarebbe la disponibilità dei bus Atm per il servizio a pettine tra i villaggi a sud e le fermate Fs. In questo momento ci sono 22 linee e circa 250 corse bus al giorno che servono la zona sud per un bacino di 110 mila abitanti, ancora però oggi solo l’11% di questi messinesi usa il mezzo pubblico per gli spostamenti e circa il 70% utilizza ancora il mezzo privato. Occorre quindi fornire un servizio di trasporto pubblico adeguato, sottraendo così al degrado una importante infrastruttura che rischia di morire . Ci sono disponibili i fondi Pon Metro, secondo gli studi della Uil utilizzandone solo 200 mila euro l’anno si potrebbe realizzare l’integrazione del biglietto: crediamo si possa fare un tagliando unico andata e ritorno al costo di 2 euro per utilizzare bus-treno-tram all’interno di tutto il perimetro urbano, questa è la mobilità sostenibile di una città metropolitana ed europea quale vogliamo essere».

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007