Locali sporchi e cibo non tracciabile. Multa da 12mila € per una gastronomia - Tempostretto

Locali sporchi e cibo non tracciabile. Multa da 12mila € per una gastronomia

Locali sporchi e cibo non tracciabile. Multa da 12mila € per una gastronomia

lunedì 28 Gennaio 2019 - 11:45
quartieri sicuri
Locali sporchi e cibo non tracciabile. Multa da 12mila € per una gastronomia

In una gastronomia della zona sud, i poliziotti delle Volanti e del Reparto Prevenzione Crimine “Sicilia Orientale”, con l’ausilio della Sezione Annona della Polizia Municipale e dei tecnici della Prevenzione del Sian (Servizi di igiene degli alimenti e della nutrizione), hanno appurato la mancanza dei requisiti generali in materia d’igiene, la violazione delle procedure controllo infestanti, il piano di autocontrollo Haccp non adeguato, la mancata formazione del personale, la modifica della destinazione dell’ambiente, la mancata rintracciabilità degli alimenti, la mancata chiusura dei contenitori raccolta rifiuti, la mancanza del registro scarico olii, nonché l’omessa indicazione degli ingredienti. Per le condizioni generali dell’esercizio sarà effettuata proposta di chiusura attività.

Invece in un secondo locale, appartenente ad una catena di burger&steak house, sempre in zona sud, c'erano i giusti requisiti in materia d'igiene ma è stata riscontrata la modifica della destinazione dell’ambiente.

A carico delle due attività commerciali, di cui le forze dell'ordine non hanno indicato il nome, sono state irrogate sanzioni totali per 12mila 166 euro.

Nell'ambito di "Quartieri sicuri", la Polizia ha fatto controlli in viale Giostra e via Garibaldi a nord, Minissale, Villa Dante, San Filippo e Tremestieri a Sud, oiazza Unione Europea e via Catania in Centro. 85 le pattuglie che hanno proceduto al controllo di 412 persone e di 4809 veicoli. Tra i veicoli sottoposti a verifica 3 sono stati sequestrati. 11 i verbali al codice della strada. 86 le persone destinatarie a vario titolo di provvedimenti restrittivi della libertà personale sottoposte a controllo dai poliziotti e 10 le perquisizioni eseguite. Denunciate in stato di libertà 6 persone: 2 donne per lesioni aggravate in concorso, un minore per guida senza patente, una persona per porto abusivo di armi, un extracomunitario per lesioni personali e rapina ai danni di un connazionale e infine un soggetto per sequestro di persona, lesioni personali e tentata rapina.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007