Rapinata stazione di servizio Tindari Nord sull'A20: impiegato ferito alla testa - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Rapinata stazione di servizio Tindari Nord sull’A20: impiegato ferito alla testa

Rapinata stazione di servizio Tindari Nord sull’A20: impiegato ferito alla testa

sabato 10 Marzo 2012 - 11:49

Tre malviventi hanno rapinato la notte scorsa la stazione di servizio Tindari Nord sull'A20. Ferito alla testa, con il calcio della pistola, l'impiegato del distributore di carburante. Ancora da quantificare il bottino.

Un colpo è stato messo a segno la notte scorsa nella stazione di servizio Tindari Nord sull’autostrada Messina-Palermo. Erano le 3,40 quando tre persone, con il volto coperto da passamontagna ed armate di pistola, si sono presentati davanti all’impiegato del distributore di carburante Q8. I malviventi gli hanno intimato la consegna del denaro ma poiché l’uomo ha estratto dalla tasca solo poche banconote, lo hanno colpito alla testa con il calcio dell’arma. L’impiegato ha quindi consegnato il resto del denaro che nascondeva in un’altra tasca dei pantaloni. I rapinatori si sono poi diretti verso l’autogrill dove hanno prelevato il denaro custodito nel registratore di cassa. Quindi sono fuggiti a piedi ed hanno raggiunto probabilmente un’auto parcheggiata nelle vicinanze.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x