Reggio Calabria, sequestrati 31 piccoli esemplari di pesce spada - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Reggio Calabria, sequestrati 31 piccoli esemplari di pesce spada

Simone Pizzi

Reggio Calabria, sequestrati 31 piccoli esemplari di pesce spada

giovedì 21 Novembre 2019 - 16:26
Reggio Calabria, sequestrati 31 piccoli esemplari di pesce spada

Reggio Calabria, sequestrati 4000 metri di palangaro che era stato usato per catturare 31 piccoli pesce spada

Reggio Calabria, 21 nov – Continua l’attività di contrasto alla pesca abusiva da parte degli uomini della Guardia Costiera di Reggio Calabria.
Nella nottata odierna, durante l’attività di monitoraggio della pesca marittima
disposta dalla Direzione Marittima di Reggio Calabria, personale di una Motovedetta ha intercettato e sequestrato 2 “palangari derivanti” di circa 4.000 metri, utilizzati per la cattura illegale di piccoli di pesce spada.

L’intervento ha portato al recupero di 31 piccoli esemplari di pesce spada, di cui
9 sono stati immediatamente liberati in mare poiché ancora in vita.
La restante parte, giudicata idonea al consumo umano dal personale dell’A.S.P.
– Servizio veterinario di Reggio Calabria, è stata posta sotto sequestro e successivamente donata in beneficienza alle locali associazioni caritatevoli, per il tramite della Prefettura di Reggio Calabria.Il pesce spada rientra tra le specie ittiche “protette” la cui cattura è sottoposta a particolari restrizioni dettate dalle vigenti normative nazionali e comunitarie.

In particolare la cattura di esemplari al di sotto della taglia minima consentita, ovvero che non abbiano raggiunto l’età riproduttiva, arreca danno alle specie alterando, inoltre, l’equilibrio dell’intero ecosistema.
Nel periodo compreso tra l’1 gennaio ed il 31 marzo di ogni anno vige il divieto assoluto di pesca del pesce spada nel Mar Mediterraneo. Periodo importante per il nutrimento e la riproduzione di tale specie fino allo stadio adulto. Pertanto nel predetto periodo è vietata la cattura, il trasporto, la detenzione e la commercializzazione di pesce spada catturato nel Mar Mediterraneo.

La Guardia Costiera di Reggio Calabria continuerà, pertanto, a monitorare
attentamente ed a contrastare tale fenomeno, quale impegno fattivo per la salvaguardia dell’ambiente marino.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007