Reggio. MetroCity, ok al rendiconto 2021. Candidatura Unesco dei Bronzi, varato il comitato - Tempostretto

Reggio. MetroCity, ok al rendiconto 2021. Candidatura Unesco dei Bronzi, varato il comitato

Redazione

Reggio. MetroCity, ok al rendiconto 2021. Candidatura Unesco dei Bronzi, varato il comitato

mercoledì 29 Giugno 2022 - 07:30

Variazione al programma biennale degli acquisti di forniture e servizi per una campagna promozionale legata al "Jova Beach Party" di Roccella Jonica

REGGIO CALABRIA – Il Consiglio metropolitano ha approvato a voti unanimi il rendiconto di gestione 2021, ad avviso del metrosindaco facente funzioni Carmelo Versace cartina di tornasole di un «Ente finanziariamente solido», contraddistinto pure da un significativo avanzo d’amministrazione, e del «contributo fattivo e collaborativo, nel merito di tutti i provvedimenti trattati nel corso della seduta, delle minoranze presenti in aula». E Versace, evidenziando l’assenza di fondi specifici per il comparto stradale, ha sottolineato: «Non ci siamo mai tirati indietro quando s’è trattato di dover investire cospicue somme, in conto capitale, su settori chiave quali l’edilizia scolastica o la viabilità».

Bronzi di Riace candidati alla tutela Unesco

Ok corale anche per i due cruciali punti relativi alle celebrazioni del mezzo secolo dal ritrovamento dei Bronzi di Riace (relatore, il consigliere delegato alla Cultura Filippo Quartuccio).

«È stato costituito il Comitato tecnico per la candidatura Unesco dei Bronzi di Riace. Ne fanno parte la Città Metropolitana ed i Comuni di Reggio Calabria e Riace. Questa candidatura rientra nella logica più ampia che vede collaborare diverse Istituzioni, così com’è stato per la promozione della Locride quale Capitale italiana della cultura», ha rilevato Quartuccio.
Secondo punto sul tema, il programma Memoria e Mito, ossia il cartellone d’eventi e attività per celebrare il primo mezzo secolo di vita dei Guerrieri bronzei. Un provvedimento «ambizioso», secondo il consigliere delegato al settore, che ha reso indispensabile una variazione al bilancio di previsione 2022-2024 per circa 510 mila euro «e siamo in attesa che la Regione, come annunciato, contribuisca con 100mila euro».

Il Consiglio ha quindi approvato poste in entrata per 280mila euro, relative a trasferimenti che i Ministeri dell’Interno e dell’Economia hanno riconosciuto alla Città Metropolitana per l’illuminazione delle sedi istituzionali, delle strade e degli istituti di istruzione secondaria.
“Via libera” pure al rinnovo dei protocolli d’intesa per la Traversata dello Stretto e per le attività da svolgere in sinergia con la Deputazione di Storia patria.

Campagna promozionale legata al Jova Beach Party

Jovanotti durante le riprese del videoclip del brano "Alla salute"
Jovanotti nel videoclip di Alla salute, girato tra Scilla e Gerace

L’unanimità dell’assemblea ha anche approvato l’istituzione del capitolo in bilancio per il fitto dei locali “Uat” di Bianco, riconoscimenti di debiti relativi a sentenze passate in giudicato, modifiche ed integrazioni ai regolamenti per l’istituzione e la tenuta dell’Albo unico metropolitano delle associazioni, per la concessione dei contributi a Enti pubblici e le organizzazioni private della Città Metropolitana, sulla disciplina del cerimoniale, dell’uso dei segni distintivi e della concessione del patrocinio della Città Metropolitana di Reggio Calabria.

E ancora, “sì” alla variazione al programma biennale degli acquisti di forniture e servizi 2022-2023 per avviare una campagna promozionale del territorio attraverso le iniziative legate al Jova Beach party 2022, il grande evento in programma a Roccella Jonica il 12 e 13 agosto che vedrà l’intera area metropolitana al centro dell’attenzione mediatica nazionale ed internazionale.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007