Ricette di pasticceria. Biscotti al Vino: speziati, fragranti, profumati e irresistibili. - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Ricette di pasticceria. Biscotti al Vino: speziati, fragranti, profumati e irresistibili.

Epifanio Coco

Ricette di pasticceria. Biscotti al Vino: speziati, fragranti, profumati e irresistibili.

domenica 16 Febbraio 2020 - 07:59
Ricette di pasticceria. Biscotti al Vino: speziati, fragranti, profumati e irresistibili.

Oggi parliamo di un biscotto fragrante e profumato che è sopravvissuto alla prova del tempo. Ha origine contadine e povere. La sua nascita si innesta in un periodo in cui per fare i dolcetti le famiglie contadine, che vivevano a contatto con la campagna, usavano le materie prime semplici della terra.

Il vino e l’olio erano i prodotti di base della nostra dieta mediterranea e grazie alla fantasia e creatività delle massaie che hanno miscelato questi semplici ingredienti, si è creato un biscotto da inzuppo croccante, dolce, profumato e delizioso.

Esistono varie versioni di questi biscotti nelle diverse regioni d’Italia. Alcune ricette prevedono l’anice stellato. A me personalmente l’anice non piace e quindi l’ho sostituito con spezie di mio gradimento. Ho aggiunto la cannella, i chiodi di garofano, la buccia di limone e la vaniglia. Il che significa che potete profumarli con le spezie di vostro gradimento e crearne infinite versioni.

La ricetta base prevede i seguenti ingredienti: 500 gr di farina 00, 130 gr di vino rosso o bianco, 130 gr di olio di semi, 150/200 gr di zucchero semolato (se li volete più dolci o meno dolci) , un pizzico di sale, 9 gr di ammoniaca per biscotti.

Nella personalizzazione della mia ricetta ho aggiunto le seguenti spezie: 1 cucchiaino di cannella, 10 chiodi di garofano tritati in polvere, 1/2 bacca di vaniglia, lo buccia di un limone.

Decidete voi se riproporre la mia ricetta o modificare la scelta delle spezie a vs piacimento.

Procediamo con l’impasto. Versiamo tutti gli ingredienti in una ciotola e impastiamo a mano. Amalgamiamo bene e poniamo l’impasto su un tavolo da lavoro. Creiamo delle pallina del peso di 28/30 gr. Una volta formate le palline le stiriamo con le mani e creiamo dei filoncini che poi chiuderemo a forma di ciambelline. Intingiamo solo una faccia nello zucchero semolato e mettiamo su una teglia da forno. Distanziamo le ciambelline fra loro visto che raddoppieranno il volume in forno.

Inforniamo a 200° (statico o ventilato ) fino a doratura del biscotto.

Facciamo raffreddare sulla teglia.

I biscotti sono ottimi sia da soli sia accompagnati con del vino alle mandorle, malvasia o passito.

Buon appetito !!!!!

Epifanio Coco; panettiere, pasticcere e rosticcere.

Instagram: @epifaniococo

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007