Riflettori sulle isole minori. Nasce l’ufficio di coordinamento regionale - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Riflettori sulle isole minori. Nasce l’ufficio di coordinamento regionale

Salvatore Di Trapani

Riflettori sulle isole minori. Nasce l’ufficio di coordinamento regionale

lunedì 09 Dicembre 2019 - 16:33
Riflettori sulle isole minori. Nasce l’ufficio di coordinamento regionale

Tra i principali obiettivi dell’ufficio, migliorare e garantire i servizi essenziali come sanità, istruzione e accessibilità.

Ancora riflettori puntati sulle isole minori. Negli ultimi giorni sono stati diversi gli interventi annunciati dalla regione, che ha posto l’attenzione sulle criticità delle isole minori. Dopo aver destinato oltre 2 milioni di euro per la messa in sicurezza della strada provinciale di Filicudi, si parla adesso di istituire un vero e proprio piano di crescita per le isole minori.

Una struttura per le isole minori

È stato istituito presso l’assessorato alle autonomie locali, l’ufficio di coordinamento regionale per le isole minori. Si tratta di una nuova struttura, le cui finalità principali saranno garantire e migliorare servizi essenziali come la sanità, l’istruzione e l’accessibilità.

Tra le competenze dell’ufficio vi sarà anche lo sviluppo economico e sociale delle isole, la promozione dell’efficientamento energetico, le politiche di gestione dei rifiuti, delle acque, della mobilità e il recupero del patrimonio edilizio esistente. L’ufficio si occuperà anche della protezione degli habitat prioritari e delle specie protette, della valorizzazione dei prodotti tipici e della certificazione ambientale dei servizi.

“Abbiamo mantenuto l’impegno assunto nel corso del vertice con gli amministratori locali, qualche settimana a Palazzo Orleans –dichiara il presidente della regione, Nello Musumeci- Un ufficio di questo tipo non può che agevolare la programmazione delle attività, ci consentirà infatti di avere un quadro generale delle cose da realizzare. Uno degli obiettivi del mio governo –aggiunge- è quello di poter dare ai cittadini che abitano nelle isole minori gli stessi servizi e beni di cui usufruiscono coloro che vivono nell’Isola maggiore. Alcuni problemi si trascinano da decenni e per questo motivo va trovata una soluzione”.

Sinergia con gli amministratori

L’ufficio avrà anche il compito di reperire fondi europei e strumenti finanziari, così da favorire la programmazione della crescita economica e sociale delle isole. Importante, inoltre, la sinergia con gli amministratori locali per i quali si costituirà una “cabina di regia” dalla quale sindaci e amministratori, con il supporto di referenti regionali e ministeriali competenti per materia, avranno il compito di analizzare le esigenze del territorio così da studiare interventi mirati.

Articoli correlati

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007