Nominati i manager: La Paglia all'Asp, Paino a Papardo, Barone torna all'Irccs - Tempostretto

Nominati i manager: La Paglia all’Asp, Paino a Papardo, Barone torna all’Irccs

Rosaria Brancato

Nominati i manager: La Paglia all’Asp, Paino a Papardo, Barone torna all’Irccs

domenica 18 Novembre 2018 - 20:58
Nominati i manager: La Paglia all’Asp, Paino a Papardo, Barone torna all’Irccs

Mancano all'appello i direttori generali dei Policlinici per i quali si attende l'intesa con i Rettori. A Messina in pole position c'è La Ganga

Con un giorno di anticipo rispetto a quanto annunciato, il governo regionale ha rotto gli indugi e ha nominato i nuovi manager della sanità scegliendo tra le short list selezionate dalla Commissione nelle scorse settimane.

Mancano all’appello i nuovi direttori generali dei tre Policlinici (Catania, Palermo e Messina), la cui designazione slitta all’intesa con i rettori degli atenei così come previsto dalla legge.

Per quanto riguarda Messina guiderà l’Asp Paolo La Paglia (che è stato commissario del Papardo) prendendo così il posto negli ultimi anni ricoperto da Gaetano Sirna. Al Papardo va Mario Paino.

Cambio al vertice dell’Irccs Piemonte con Angelo Aliquò che andrà a dirigere l’Asp di Ragusa e Vincenzo Barone che torna proprio all'Irccs dove era stato commissario negli anni passati.

Per il manager del Policlinico si dovrà quindi attendere anche se in pole position c’è l’attuale commissario Giuseppe La Ganga.
La Sicilia è la seconda Regione d’Italia ad avere applicato la cosiddetta ‘Riforma Lorenzin’ che pone alla politica vincoli più stringenti nei criteri di scelta. Inoltre – su indicazione del presidente Nello Musumeci – è stato chiesto ai candidati di rilasciare un’auto certificazione relativa a ‘parentele pericolose’ e a eventuali condanne o procedimenti in corso in sede penale.
Il criterio seguito dal governo è stato quello di non riconfermare nei propri ruoli coloro che erano stati designati dal precedente governo.
Il manager uscente dell’Asp di Palermo Antonino Candela, in virtù dell’esperienza maturata e dell’impegno per l’affermazione della legalità negli ultimi anni, verrà chiamato dal presidente Musumeci a fare il dirigente generale di un ente regionale.

Di seguito i nomi e le destinazioni dei manager designati:
Asp Palermo: Daniela Faraoni;
Asp Catania: Maurizio Letterio Lanza;
Asp Messina: Paolo La Paglia;

Asp Agrigento: Giorgio Santonocito;
Asp Caltanissetta: Alessandro Caltagirone;
Asp Enna: Francesco Iudica;
Asp Ragusa: Angelo Aliquò;
Asp Siracusa: Salvatore Lucio Ficarra;
Asp Trapani: Fabio Damiani;

ARNAS ‘Civico’ Palermo: Roberto Colletti;
ARNAS ‘Garibaldi’ Catania: Fabrizio De Nicola;
Az. Osp. ‘Cannizzaro’ Catania: Salvatore Emanuele Giuffrida;
Az. Osp. ‘Papardo’ Messina: Mario Paino;
Az. Osp. ‘Villa Sofia Cervello’ Palermo: Walter Messina;
IRCCS ‘Bonino Pulejo’ Messina: Vincenzo Barone.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007