Sconfitte pesanti per Ossidiana e UniMe contro Palermo e Napoli - Tempostretto

Sconfitte pesanti per Ossidiana e UniMe contro Palermo e Napoli

Simone Milioti

Sconfitte pesanti per Ossidiana e UniMe contro Palermo e Napoli

domenica 22 Maggio 2022 - 06:40

Ossidiana Messina cede 5-19 alla Waterpolo Palermo alla piscina Cappuccini. Per l'Unime sconfitta a Napoli per 4-16

MESSINA – Nella 18ª giornata di campionato sconfitte con parziali infelici per Ossidiana, in casa contro Palermo, e Unime, in trasferta a Napoli. La classifica non si muove per le due messinesi, la squadra di Germanà è ancora a 0 punti, ultima in classifica e con cinque partite a disposizione ancora potrebbe sognare la salvezza diretta ma serve vincerle tutte e cinque.

Per l’Unime invece sconfitta quasi indolore visto che il sesto posto rimane, anche se dietro si avvicina l’Etna Waterpolo. Ricordiamo che il campionato termina alla 18ª ma ci saranno le prime quattro giornate di campionato da recuperare in coda visto che l’inizio delle competizioni era slittato da gennaio a febbraio.

L’Ossidiana Messina e la Rari Nantes Napoli hanno una partita in meno giocata perché la loro sfida di andata in riva allo Stretto saltò causa Covid tra i locali.

Ossidiana Messina – Waterpolo Palermo 5-19

Equilibrio per oltre sei minuti poi sblocca Fabiano, che dopo il pareggio locale di Lo Prete, con un’altra rete riporta avanti i suoi quasi allo scadere dei primi otto minuti di gioco. A sbloccare la sfida nel secondo quarto è Maurizio Blandino che pareggia dopo due minuti, ma l’uno due di Pettonati riporta avanti gli ospiti. Altro rigore per Palermo e stavolta è Migliaccio che batte Vinci. Nell’ultimo minuto di gioco superiorità numerica per gli ospiti che vanno a segno con Antracite, poi tocca all’Ossidiana beneficiare dello stesso trattamento e D’Agostino marca la rete che manda al riposo lungo le squadre sul 3-6.

Nel secondo tempo inizia meglio Palermo, rete di Cardoni in superiorità, non passa neanche un minuto e stessa cosa accade dall’altra parte con Blandino a segno. Pronta replica di Bogni che ristabilisce le distanze e dopo un paio di minuti trova la seconda rete della sua partita ancora in superiorità numerica. In chiusura di periodo rete di Migliaccio.

Nell’ultimo quarto è un assolo di marca palermitana. Le tre reti di Cardoni scavano il solco decisivo, la terza su rigore. Pettonati fa toccare il vantaggio di +10 in superiorità numerica, a segno anche Bogni e Verdes e ancora Cardoni ancora in superiorità. Nel finale doppio Piscitello in mezzo la rete, l’unica del quarto, di D’Agostino per Ossidiana.

Parziali: 1-2, 2-4, 1-4, 1-9. Superiorità numeriche: 2/10, 6/7. Rigori: 0/0, 3/3.

Nuoto 2000 Napoli – Ssd UniMe 4-16

Sblocca Paglietta per i locali che trovano già il 2-0 a metà primo quarto con Ruocco. Giacoppo muove il punteggio per gli universitari in superiorità numerica, ma Ruocco ristabilisce le distanze. Nel secondo periodo apre Vinci, poi Giacoppo in superiorità numerica pareggia per l’UniMe. Dura poco perché Lucarelli in superiorità riporta avanti Napoli che chiude avanti per 4-3 il primo tempo.

Rete di Barbato F. in superiorità nel primo giro di orologio del terzo quarto, come fa Ruocco poco dopo. Rigore concesso a Napoli quando mancano tre minuti alla conclusione, dai cinque metri realizza Ruocco. Quasi allo scadere rete di Barbato F. per il +5. Nell’ultimo periodo la doppietta di Lucarelli, il gol in superiorità di Ruocco e la rete di Di Martire lanciano Napoli sul 12-3. Si sblocca quando mancano 4′ alla fine Giacoppo grazie ad un rigore e poco dopo D’Angelo segna in superiorità numerica. Nel tempo che rimane reti di Di Martire e Cacace, nel finale D’Angelo per l’Unime segna l’ultima rete del match in superiorità.

Parziali: 3-1, 1-2, 4-0, 6-3. Superiorità numeriche: 5/10, 4/8. Rigori: 1/1, 1/1.

Galati e Caruso, entrambi classe 2007, hanno esordito per l’UniMe a Napoli

Risultati 18ª giornata

Ortigia Academy – Polisportiva Acese 12-18
Rari Nantes Napoli – Waterpolo Catania 10-13
Nuoto 2000 Napoli – Ssd UniMe 14-6
Etna Waterpolo – Rari Nantes Auditore Crotone 7-11
Ossidiana Messina – Waterpolo Palermo 5-19

Classifica Serie B girone 4

Rari Nantes Auditore Crotone 39 punti
Polisportiva Acese 37 punti
Waterpolo Palermo 33 punti
Nuoto 2000 Napoli 26 punti
Ortigia Academy 23 punti
Unime 14 punti
Etna Waterpolo 13 punti
Waterpolo Catania 11 punti
Rari Nantes Napoli 3 punti
Ossidiana 0 punti

Articoli correlati

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007