Scuola Donato: in classe senza banchi. Protestano i genitori - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Scuola Donato: in classe senza banchi. Protestano i genitori

Rosaria Brancato

Scuola Donato: in classe senza banchi. Protestano i genitori

giovedì 24 Settembre 2020 - 08:30
Scuola Donato: in classe senza banchi. Protestano i genitori

Alla scuola di Paradiso i banchi monoposto erano attesi il 18 settembre. Invece non c'è stata alcuna consegna. In aula ci sono solo le sedie....

Una ripartenza surreale. C’è chi simbolicamente sta svolgendo lezioni davanti al Comune (Verona Trento), c’è chi protesta perché i turni pomeridiani sono stati decisi con criteri discriminatori (Mazzini). E ci sono i bambini dell’istituto comprensivo Paradiso, la succursale Donato, ai quali è andata peggio.

In classe senza banchi

Già, perché i bambini entrando in classe troveranno SOLTANTO LE SEDIE. I banchi, nonostante gli annunci, non sono ancora arrivati. Se ne parla la prossima settimana. A dare la notizia è stata la stessa dirigente scolastica, Eleonora Corrado con una circolare nella quale si sottolinea come il commissario straordinario Arcuri non ha ancora inviato i monobanchi richiesti. La consegna era prevista il 18 settembre, e proprio in vista dell’arrivo dei banchi “anti-covid” quelli vecchi sono stati accantonati in un magazzino.

La protesta dei genitori

I genitori nel leggere la circolare ovviamente non l’hanno presa bene, anche perché la data dell’arrivo è slittata al 28 ma non è dato sapere se sia certo. Chiaramente sarà un primo giorno di scuola “fallito” perché nessun vuol far andare in classe i propri figli senza banchi. Così alle 8 del mattino si son dati appuntamento davanti alla scuola per protestare. Un primo giorno di scuola da dimenticare….. E’ impensabile in un Paese civile far andare a scuola i bambini senza banchi. E tutto questo nonostante siano passati mesi e mesi dall’emergenza covid e dalla certezza dell’assoluta carenza di banchi monoposto

Articoli correlati

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007