Savam Letojanni, esordio in campionato con la Tonno Callipo Vibo Valentia - Tempostretto

Savam Letojanni, esordio in campionato con la Tonno Callipo Vibo Valentia

Savam Letojanni, esordio in campionato con la Tonno Callipo Vibo Valentia

venerdì 12 Ottobre 2018 - 15:18
Savam Letojanni, esordio in campionato con la Tonno Callipo Vibo Valentia

Il sestetto letojannese sarà composto quasi sicuramente da D’Andrea e Fasanaro al centro, Schifilliti in cabina di regia, Boscaini e Bonsignore di banda, Mazza opposto e Ruggeri in ricezione

LETOJANNI. L’attesa sta per terminare. Sarà infatti un sabato importante quello di domani a Letojanni. Una giornata che segnerà l’inizio del campionato di serie B per una Savam Costruzioni Volley Letojanni che si appresta ad effettuare l’ultima seduta di allenamento prima della gara casalinga contro la Tonno Callipo Vibo Valentia di Nico Agricola (arbitri saranno Amenta di Siracusa e Galletti di Catania).

Una squadra giovanissima che giungerà al Pala “Letterio Barca” nella prima giornata di un torneo che si preannuncia duro e difficile da disputare, visti i roster ai nastri di partenza. Dal canto suo mister Centonze non rinuncerà dunque alla formazione tipo per un match, nel corso del quale bisognerà evitare cali di concentrazione e sufficienza nell’affrontare le bordate dei fratelli Battaglia, lo scorso anno al Modica e che quest’anno rappresenteranno lo zoccolo duro dell’attacco vibonese. Assieme a loro il nuovo tecnico calabro inserirà nel proprio scacchiere anche il secondo libero della squadra di A1, Cappio, oltre ai posto 4 Paradiso e Almenante.

Tutto per mettere in difficoltà un sestetto letojannese che sarà composto quasi sicuramente da D’Andrea e Fasanaro al centro, Schifilliti in cabina di regia, Boscaini e Bonsignore di banda, Mazza opposto e Ruggeri in ricezione. Una formazione che dovrà andare all’attacco di un roster calabrese che, qualora venisse preso sotto gamba, potrebbe produrre sgradite sorprese al pubblico locale, visto e considerato che si tratta per l’80 % di giovani di belle speranze che giocheranno senza avere nulla da perdere. Per questo motivo Schifilliti e compagni dovranno iniziare con la mente sgombra da assilli e tentare di vincere una gara a cui seguirà poi un calendario di partite da sfruttare al massimo.

Dopo Vibo, per i ragazzi di Centonze ci sarà, infatti, la trasferta di Cosenza, la partita in casa contro il Modica e poi quella contro la Gupe Battiati Catania sempre in terra messinese. Tutte da affrontare con il piglio giusto e con l’obiettivo di vincerle tutte per tentare anche quest’anno di fare un campionato ad alti livelli dopo 4 anni di serie B. Un’intenzione che stuzzica l’appetito della dirigenza che si aspetta un buon avvio e che sarà attenta anche al big-match tra Palmi e Universal, che si disputerà in terra calabra proprio domani. Due squadre che possiedono un organico al di sopra delle altre concorrenti ai play-off, compresi il Modica e il Palermo, che sicuramente reciteranno un ruolo importante in questo torneo.   

 

Tag:

COMMENTA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007