Sicurezza del territorio: le priorità della Prima circoscrizione - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Sicurezza del territorio: le priorità della Prima circoscrizione

.

Sicurezza del territorio: le priorità della Prima circoscrizione

. |
giovedì 18 Luglio 2019 - 15:33
Sicurezza del territorio: le priorità della Prima circoscrizione

Messina- il consigliere del primo quartiere Giuseppe Gulletta evidenzia l'urgenza di una serie di interventi

Priorità alla sicurezza del territorio: è questo l’obiettivo del Consiglio della prima circoscrizione, attraverso provvedimenti e proposte che vadano in questa direzione.

Attenzione quindi alla sicurezza stradale, sociale, ambientale.

La ss114

E’ quanto evidenzia il consigliere di circoscrizione Giuseppe Gulletta che ribadisce come la sicurezza stradale sia fondamentale per la ss 114, “unico asse viario che copre l’intero territorio della prima Circoscrizione, che rappresenta una fonte di pericoli giornalieri per i numerosi cittadini che sono costretti a transitarla. Si rende necessario trovare soluzioni idonee per la salvaguardia dell’intera cittadinanza: limitatori di velocità, rifacimento del manto stradale, segnaletica verticale ed orrizzontale, isole pedonali, aree parcheggio, presenza assidua e continua delle forze dell’ordine”.

Gulletta sottolinea poi l’importanza della sicurezza sociale attraverso attività volte a garantire il rispetto delle norme di legge, quanto quelle finalizzate a prevenire che la comunità possa patire danni da eventi fortuiti e accidentali, infortuni o disastri naturali, climatici, o di qualunque altro genere.

Tutela dell’ambiente

“Alla luce di quanto scritto, nonché per le tragiche testimonianze storiche che la Circoscrizione ha pagato a caro prezzo ( alluvione di Giampilieri e zone limitrofe ) si richiede alle Istituzioni tutte di porre in essere quell’insieme di interventi e di prestazioni mirate a tutelare i cittadini dalle condizioni di bisogno ed a coprire determinati rischi”.

Il consigliere invita ad interventi anche a tutela delle coste, là dove, si sono verificati eventi naturali e non, che hanno devastato, deturpato e modificato l’intero assetto. Servono misure di Sicurezza atte alla salvaguardia dei tratti a mare, promozione di progetti di riqualificazione della suddetta fascia costiera, rinforzo del sistema litoraneo, pennelli, prolungamento del lungomare, risabbiatura.

Ulteriore attenzione deve essere posta allo stato dei torrenti, nonché alla necessità di potenziare i controlli nei cimiteri dei villaggi.

R.Br.

Tag:

Un commento

  1. Aspettiamo da anni il secondo tunnel sul vallone ex Finanza per la situazione di pericolo in caso di piogge torrenziali

    0
    1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x