Valle dell'Alcantara, riunione operativa delle Pro loco, obiettivo: promozione turistica e culturale - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Valle dell’Alcantara, riunione operativa delle Pro loco, obiettivo: promozione turistica e culturale

Valle dell’Alcantara, riunione operativa delle Pro loco, obiettivo: promozione turistica e culturale

martedì 13 Settembre 2016 - 06:39

Hanno partecipato all’incontro i presidenti e alcuni membri dei Consigli direttivi delle associazioni di Castiglione di Sicilia, Floresta, Francavilla di Sicilia, Gaggi, Giardini Naxos, Linguaglossa, Malvagna, Moio Alcantara, Motta Camastra e Roccella Valdemone

Prima riunione operativa delle Pro loco della Valle Alcantara, convocata dal presidente provinciale dell’Unpli di Messina Santi Gentile presso il Parco botanico geologico delle Gole dell’Alcantara Srl. Hanno partecipato all’incontro i presidenti e alcuni membri dei Consigli direttivi delle Pro loco di Castiglione di Sicilia, Floresta, Francavilla di Sicilia, Gaggi, Giardini Naxos, Linguaglossa, Malvagna, Moio Alcantara, Motta Camastra e Roccella Valdemone. La conferenza stampa fatta nelle scorse settimane del progetto “Welcome to Alcantara Valley, ideato dal presidente della Pro loco Giardini Naxos Giuseppe Carmeni e il successo dell’evento pilota “Le Mamme del Borgo di Motta Camastra” conclusosi il 29 agosto, ha confermato la bontà dell’iniziativa e della necessità di lavorare insieme per il raggiungimento di obiettivi comuni. Le finalità del progetto sono la creazione di una rete attiva di Pro loco della Valle e la promozione turistica, culturale e sociale del territorio coinvolto.

Si è concordato con i presenti di realizzare, o sostenere eventi e servizi in sinergia con il Parco fluviale dell’Alcantara, il Parco archeologico di Naxos, i Comuni della Valle dell’Alcantara, il Gal terre dell’Etna e dell’Alcantara e con gli imprenditori interessati, al fine di creare un calendario unico da proporre alle strutture ricettive della costa, della valle e ai touroperator. L’unione delle Pro loco avrà una struttura organizzativa coadiuvata e supportata dall’Unpli Sicilia e coordinata dalla Pro loco di Giardini Naxos, Pro loco capofila del progetto. Nella prossima riunione, che si terrà tra qualche settimana, si inizierà a raccogliere informazioni di carattere logistico, e a vagliare attentamente le proposte delle singole Pro loco, delle associazioni e degli enti locali. Le iniziative che verranno promosse dovranno necessariamente, per differenziare l’offerta turistica, essere ecosostenibili, rispettose delle tradizioni, favorire le eccellenze e le tipicità dei luoghi, la fruizione e la promozione del territorio di pertinenza, compresi i beni culturali, architettonici e naturalistici.

Prima di iniziare nella complessa selezione e stesura del programma unificato degli eventi e dei servizi della valle del 2017, in tempi brevi verrà proposto un secondo evento pilota per collaudare la rete delle Pro loco, con la elaborazione di un primo calendario invernale, al fine di favorire la destagionalizzazione del turismo.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007