Spaccio di droga a Giardini Naxos, arrestato un 20enne - Tempostretto

Spaccio di droga a Giardini Naxos, arrestato un 20enne

.

Spaccio di droga a Giardini Naxos, arrestato un 20enne

. |
martedì 13 Settembre 2022 - 18:05

Il giovane era stato notato dai carabinieri in atteggiamento sospetto. Da qui la perquisizione domiciliare e la scoperta della droga

GIARDINI NAXOS – I carabinieri della Compagnia di Taormina hanno arrestato in flagranza di reato un 20enne della provincia di Messina, già noto alle forze dell’ordine, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’arresto è avvenuto a Giardini Naxos, dove i militari dell’Arma hanno notato un giovane non del luogo in atteggiamento sospetto e decidevano di monitorarne gli spostamenti. Dopo il pedinamento, mentre il giovane si trovava in prossimità di un complesso di abitazioni particolarmente dispersivo, hanno deciso di sottoporlo ad un controllo al fine d’identificarlo e verificare il possesso di eventuale materiale illecito.

La perquisizione

Nel corso della verifica i militari hanno rinvenuto nella disponibilità del giovane le chiavi di un appartamento che è risultato essere collocato all’interno del complesso abitativo posto nelle vicinanze. All’esito della perquisizione estesa all’appartamento in questione, i militari dell’Arma hanno rinvenuto nella sua disponibilità un involucro contenente circa 20 grammi di sostanza stupefacente del tipo cocaina e altri 10 grammi circa di marijuana, nonché una somma di circa 150 euro in contanti, in banconote di vario taglio, ritenuta provento di pregressa attività illecita. All’interno dell’abitazione sono stati trovati anche due bilancini di precisione e materiale vario per il confezionamento dello stupefacente destinato allo spaccio.

La misura cautelare disposta

L’arrestato, su disposizione del Pubblico Ministero della Procura della Repubblica di Messina, è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida, al termine della quale, il Giudice per le Indagini Preliminari presso il Tribunale di Messina ha convalidato l’arresto e disposto per l’uomo la misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007