Spadafora, “Futuro Giovane” diventa 2.0 e rinnova il direttivo - Tempo Stretto

Spadafora, “Futuro Giovane” diventa 2.0 e rinnova il direttivo

Salvatore Di Trapani

Spadafora, “Futuro Giovane” diventa 2.0 e rinnova il direttivo

mercoledì 27 Novembre 2019 - 16:32
Spadafora, “Futuro Giovane” diventa 2.0 e rinnova il direttivo

Lo scorso 26 novembre la presentazione ufficiale del nuovo direttivo, che guiderà il gruppo civico spadaforese nella realizzazione delle prossime iniziative. Tra gli obiettivi principali, il coinvolgimento della cittadinanza nella vita socio-politica del comune.

Si rinnova il direttivo del gruppo civico spadaforese “Futuro Giovane” che, per l’occasione, cambia nome in “Futuro Giovane 2.0”. Lo scorso 26 novembre l’incontro, presso l’aula consiliare del comune di Spadafora, nel corso del quale è stata presentata la nuova composizione del direttivo.

“L’esigenza  di strutturare il direttivo –spiegano i portavoce del gruppo- nasce dalla volontà di accogliere quei cittadini che vogliono interessarsi in prima persona alla vita politica del nostro paese. Il nostro obiettivo èLo scorso 26 novembre la presentazione ufficiale del nuovo direttivo, che guiderà il gruppo civico spadaforese nella realizzazione delle prossime iniziative. Tra gli obiettivi principali, il coinvolgimento della cittadinanza nella vita socio-politica del comune.Lo scorso 26 novembre la presentazione ufficiale del nuovo direttivo, che guiderà il gruppo civico spadaforese nella realizzazione delle prossime iniziative. Tra gli obiettivi principali, il coinvolgimento della cittadinanza nella vita socio-politica del comune.Lo scorso 26 novembre la presentazione ufficiale del nuovo direttivo, che guiderà il gruppo civico spadaforese nella realizzazione delle prossime iniziative. Tra gli obiettivi principali, il coinvolgimento della cittadinanza nella vita socio-politica del comune. di continuare la nostra azione politica di aggregazione, cominciata già nel marzo 2017 e proseguita con la nostra presentazione alle comunali dell’aprile 2019”.

Rinnovato il nome e gli obiettivi

Non è un caso, spiegano i portavoce del gruppo, la scelta di un nuovo nome. “Nel corso degli ultimi mesi –dichiarano- il movimento ha avuto modo di crescere, dialogare e discutere sulle tematiche politiche riguardanti la nostra cittadina. È emersa quindi l’esigenza di coinvolgere e aggregare altri giovani e cittadini. Questo affinché si possa creare quella rete utile ed indispensabile a far crescere dal punto di vista sociale, culturale e turistico il nostro paese”.

Il nuovo direttivo

A guidare il gruppo, in veste di neo presidente, sarà Mara Carulli. A lei si affiancheranno i vice presidenti Salvatore Santangelo e Melissa Lo Surdo. Il ruolo di segretario, invece, sarà ricoperto da Angela Golfo mentre in veste di coordinatori saranno presenti Pinuccio Nomefermo, Melissa Lo Surdo e Mirella Costa. Responsabili del movimento giovanile saranno quindi Francesco Colantoni, Davide Cannuli e Alberto Giannetti.

Conclude il nuovo direttivo l’elenco dei consiglieri, composto da Davide Abate, Giovanni Aragona, Massimo Barberi, Cristian Budianu, Katia Bonsangue, Piernicola Briuglia, Erika Cannuli, Daniele Cannuli, Luca Cannuli, Mirko Cannuni, Giuseppe Cannuni, Alessia Costantino, Francesco Colantoni, Rita Cucinotta, Santi Coniglio, Salvatore Costa, Marco Costa, Giovanni Carulli, Katia Carulli, Antonio Costantino, Tony Ceraolo, Salvatore Currò, Giovanni Cuzzupè, Antonio De Vita, Salvatore Di Fina, Salvatore Di Fresco, Barbara D’angelo, Veronica D’amico, Pippo D’amico, Mattia Emanuele, Nino Farsaci, Naele Grazie, Angela Golfo, Carmelo Giannetti, Carmelo Ilacqua, Tommaso La Macchia, Vincenzo Lombardo, Dario Magrelli, Claudia Puglisi, Antonio Puliafito, Francesco Pinizzotto, Mariano Pinizzotto, Giuseppe Rizzo, Giovanni Repici, Maria Grazia Romano, Michele Saporita, Alessio Scattareggia, Giovanni Scattareggia, Simone Scognamillo, Veronica Stracuzzi, Giuseppe Sofia, Elena Salamone, Paolo Saija, Carmelo Sindoni, Tonino Sindoni, Roberto Trovato e Luisa Valenza.

“Il nostro movimento –dichiarano ancora i portavoce del gruppo- si propone di coltivare le tradizioni del nostro territorio, difendere la dignità dei cittadini e contrastare ogni forma di cattiva amministrazione. È importante che i cittadini siano al corrente delle decisioni di chi li amministra. Noi vogliamo essere, infatti, un mezzo di comunicazione e sorveglianza delle esigenze pubbliche, una marcia in più per il territorio. Siamo a disposizione di chiunque voglia segnalare un disservizio e ci metteremo a disposizione per qualsiasi informazione ed esigenza. Naturalmente –concludono- saremo anche fautori di proposte ed iniziative per il bene comune”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007