Secondo i dati di Osservatorio Sicilia, Lipari fra le mete più ambite per l’estate 2011 - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Secondo i dati di Osservatorio Sicilia, Lipari fra le mete più ambite per l’estate 2011

Secondo i dati di Osservatorio Sicilia, Lipari fra le mete più ambite per l’estate 2011

venerdì 01 Luglio 2011 - 08:31

Lievitano del 30%, fino a 700, euro anche i costi d’affitto per una settimana di soggiorno nei mesi di luglio-agosto,

Le spiagge della Sicilia fanno gola. A rivelarlo sono i dati dell’ “Osservatorio Sicilia- Casa.it” sulle tendenze dell’estate, per le località premiate con “Bandiera Blu”. Nell’olimpo delle preferenze di turisti e viaggiatori che decidono, anche l’isola di Lipari: i costi di un soggiorno settimanale per i mesi di luglio-agosto hanno raggiunto un aumento del 30% nei costi d’affitto, con un prezzo medio settimanale che arriva fino a un massimo di 700 euro.

“La nostra analisi ha messo in luce un sensibile aumento nei prezzi d’affitto rispetto al 2010 per le località siciliane insignite della ‘Bandiera Blu’, a conferma dell’andamento generale che vede prediligere questa soluzione rispetto ai costi spesso troppo alti degli alberghi. Questo trend si evidenzia anche analizzando le richieste relative a queste zone pervenute al nostro portale.”, ha commentato Daniele Mancini,Amministratore Delegato di Casa.it. Accanto alle new entry come Lipar, l’analisi Casa.it evidenzia incrementi dei costi di affitto anche per le altre località siciliane premiate: +19% a Pozzallo, +17% a Marina di Ragusa e +15% a Fiumefreddo. Quest’estate soggiornare una settimana in un appartamento di media metratura con 4/6 posti letto a Pozzallo costerà agli italiani 540 Euro, a Fiumefreddo ben 570 Euro, mentre a Marina di Ragusa si sforano i 680 Euro.

L’Osservatorio Casa.it registra, inoltre, un vero e proprio boom di richieste da parte degli italiani per queste località. Marina di Ragusa, nonostante i prezzi da capogiro, si aggiudica il primo posto con un incremento della domanda rispetto allo scorso anno del 13%, seguono Lipari (+12%) e le spiagge cristalline di Ispica con un +9%.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x