Stop al pedaggio su A20 e A18: la richiesta dei deputati FdI al governo Musumeci - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Stop al pedaggio su A20 e A18: la richiesta dei deputati FdI al governo Musumeci

Redazione

Stop al pedaggio su A20 e A18: la richiesta dei deputati FdI al governo Musumeci

giovedì 01 Agosto 2019 - 18:22
Stop al pedaggio su A20 e A18: la richiesta dei deputati FdI al governo Musumeci

Troppi disagi per chi percorre le autostrade Messina-Palermo e Messina-Catania. La proposta di deputati di Fratelli d'Italia all'Ars

Stop al pedaggio sulle autostrade Messina-Palermo e Messina-Catania. E’ stato depositato oggi una mozione del gruppo di Fratelli d’Italia all’Ars che chiede al governo Musumeci di interrompere il pagamento del pedaggio autostradale per l’A18 e l’A20 per i numerosi disagi, deviazioni, cantieri che rendono inoperabile agli utenti la stessa fruizione dell’infrastruttura.

Il primo firmatario di questa mozione è il giovane deputato catanese di FdI Gaetano Galvagno che ha chiesto all’Assessore alle Infrastrutture Marco Falcone e al Presidente Musumeci di impegnarsi per veicolare questa decisione al fine di compensare il disagio di queste settimane alla quale si aggiunge anche il ritardo della tratta ferroviaria Messina Palermo in conseguenza di lavori nella piena stagione estiva.

“Siamo consapevoli che i ritardi e le deviazioni hanno causato un eccessivo disservizio agli utenti siciliani – dichiara l’On. Antonio Catalfamo, capogruppo all’Ars per Fratelli d’Italia – ed è per questo che chiediamo subito al governo di prendere una decisione forte e di sospendere il pagamento di tutti i pedaggi autostradali gestiti dal Consorzio Autostrade Siciliane al fine di compensare con i disagi arrecati ai cittadini.”

La mozione è stato firmato, oltre che da Gaetano Galvagno, da Antonio Catalfamo, Rossana Cannata ed Elvira Amata.

Tag:

Insieme per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione. Ci siamo guadagnati la vostra fiducia lavorando con impegno. Abbiamo fatto qualche errore,ovviamente, ma non abbiamo mai derogato al nostro intento di libertà. Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, maggiori contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria. E‘ un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

Un commento

  1. Sicuramente la vostra proposta sarà accolta e risolti anche i problemi , l’importante e fare il ponte , non le opere primarie : cari deputati STRADE AUTOSTRADE FERROVIE , PORTI E INFRASTRUTTURE X CRESCERE , IL PONTE NO LO SPERO .

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007