Terme Vigliatore, i carabinieri sequestrano due terreni agricoli per abuso edilizio - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Terme Vigliatore, i carabinieri sequestrano due terreni agricoli per abuso edilizio

Redazione

Terme Vigliatore, i carabinieri sequestrano due terreni agricoli per abuso edilizio

sabato 05 Ottobre 2019 - 13:42
Terme Vigliatore, i carabinieri sequestrano due terreni agricoli per abuso edilizio

Due persone che, a vario titolo, sono ritenute responsabili di abusivismo edilizio, omessa denuncia dei lavori a mancanza di progettazione

Nella giornata di ieri, i Carabinieri della Stazione di Terme Vigliatore hanno eseguito un decreto di sequestro preventivo nei confronti di due persone che, a vario titolo, sono ritenute responsabili di abusivismo edilizio, omessa denuncia dei lavori a mancanza di progettazione.

Il provvedimento – emesso dal Tribunale di Barcellona Pozzo di Gotto su richiesta della locale Procura della Repubblica, diretta dal Procuratore Capo Dr. Emanuele Crescenti – riguarda due particelle catastali confinanti, relative a terreni agricoli riconducibili ai due indagati.

Le indagini, coordinate dal Sost. Proc. della Repubblica Matteo De Micheli, iniziata a maggio del 2019 dai militari della Stazione Carabinieri di Terme Vigliatore,  hanno accertato la realizzazione, sui terreni agricoli, di manufatti costruiti con blocchi di cemento prefabbricato edificati in assenza od in difformità alle autorizzazioni edilizie. 

Dalle risultanze investigative, inoltre, è emerso che le opere sono state realizzate in assenza dei calcoli di stabilità e della necessaria autorizzazione preventiva rilasciata dal Genio Civile di Messina. Infine, le opere in muratura erano sprovviste di un progetto esecutivo e della direzione dei lavori.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007