Terme Vigliatore. Spaccia cannabinoide sintetico, arrestato 21enne - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Terme Vigliatore. Spaccia cannabinoide sintetico, arrestato 21enne

Redazione

Terme Vigliatore. Spaccia cannabinoide sintetico, arrestato 21enne

venerdì 23 Ottobre 2020 - 19:06
Terme Vigliatore. Spaccia cannabinoide sintetico, arrestato 21enne

E' una droga pesante che può provocare effetti come convulsioni, sincope, vomito, infarto e ictus anche a giovanissimi

Un’auto parcheggiata in zona isolata, l’autista che cedeva dosi di stupefacenti a giovani. I carabinieri di Terme Vigliatore hanno arrestato il 21enne G. A., già noto alle forze dell’ordine, per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Il giudice ha stabilito per lui i domiciliari.

Aveva con sé 17 dosi singole da un grammo di stupefacente sintetico e una piccola somma di denaro provento delle vendite. Dalle analisi del Ris di Messina, è emerso che il principio attivo era “cannabinoide sintetico”, attualmente utilizzato dai giovani per il modico costo nonché per gli elevati effetti allucinogeni. E’ simile alla marijuana e viene fumato con sigarette artigianali. La molecola presente nella sostanza stupefacente è particolarmente adatta a legarsi con i cannabinoidi naturali e conferisce un maggiore effetto psicotropo di tipo allucinogeno, estremamente dannoso per la salute, tanto da equipararlo a una droga pesante. Per queste sostanze la detenzione è sempre ritenuta illegale a prescindere dalle quantità detenute.

Questa droga viene venduta anche su internet, spesso sotto forma di profumatore per ambienti, ma in realtà gli acquirenti sono consapevoli di acquistare stupefacente. Può provocare effetti come convulsioni, sincope, vomito, infarto e ictus anche a giovanissimi.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x