Nuova Jeep Wrangler, la prova offroad al Camp Jeep 2018. VIDEO - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Nuova Jeep Wrangler, la prova offroad al Camp Jeep 2018. VIDEO

Nuova Jeep Wrangler, la prova offroad al Camp Jeep 2018. VIDEO

giovedì 19 Luglio 2018 - 05:48

Design più moderno ma fedele all'originale, nuovi motori e più opzioni per la guida open-air. Sarà sul mercato da settembre in tre livelli di allestimento: Sport, Sahara e Rubicon, in configurazione a 3 o 5 porte.

Jeep Wrangler. Un nome, una garanzia. Per molti, il fuoristrada per antonomasia, nato nel lontano 1941 e da allora costantemente aggiornato per essere inarrestabile e arrivare ovunque. La nuova Jeep Wrangler – sul mercato da settembre, con prezzi da 48.000 euro – è stata presentata ufficialmente alla stampa internazionale al Camp Jeep, l’evento più importante del Jeep Owners Group che dal 13 al 15 luglio ha ospitato migliaia di appassionati del brand e centinaia di vetture. Qui l’abbiamo messa alla prova in un test drive offroad esclusivo, immersi nei boschi dello Spielberg a pochi passi dal celebre Red Bull Ring.

Non c’è terreno impervio, guado o sentiero fangoso che possano fermare la nuova Jeep Wrangler. Con lei tutto diventa facile. I sistemi di trazione integrale disponibili sono due: Command-Trac per le versioni Sport e Sahara, e Rock-Trac per la più estrema Rubicon. Entrambi i sistemi sono dotati di scatola di rinvio Selec-Trac full time a due velocità, per il monitoraggio e la gestione continua della coppia inviata alle ruote.

La versione Rubicon che abbiamo provato prevede anche i bloccaggi elettrici dei differenziali anteriori e posteriori Tru-Lok e il sistema di disconnessione elettronica della barra stabilizzatrice, che permette di scollegare la barra anteriore per aumentare l'escursione delle sospensioni e incrementare la trazione quando ci si trova a percorrere un tratto particolarmente difficile. Le ottime performance in fuoristrada sono poi garantite (per la Rubicon a 3 porte) da un angolo d'attacco di 36,4°, angolo di dosso di 25,8° e angolo di uscita di 30,8°, oltre a un'altezza da terra di oltre 25 cm per una capacità di guado pari a 76 cm. Le sospensioni (sempre con molle elicoidali a cinque punti di ancoraggio) sono state ricalibrate per ottimizzare la maneggevolezza e il comfort su strada.

Esteticamente la nuova Jeep Wrangler si caratterizza per il design immediatamente riconoscibile sottoposto a restyling e per i tratti tipici che da sempre la caratterizzano, con i quali “giocare” per divertirsi: dal parabrezza ripiegabile (con un'inclinazione ottimizzata per migliorare l'aerodinamica) alla portiere removibili, passando per la configurazione del tetto apribile con hard top o soft top per avere un vero fuoristrada-cabrio.

Nuovo è il tetto ad apertura elettrica che permette il ripiegamento completo della copertura in tessuto del tetto, così come nuova è la posizione più bassa di circa 300 mm del supporto per la ruota di scorta che aumenta la visibilità posteriore. Per dare alla nuova Wrangler un aspetto più elegante, sulla versione Sahara è disponibile il pacchetto Overland, che comprende cerchi da 18 pollici, griglia in tinta carrozzeria con finiture lucide, cornici dei fari Bright, copri ruota di scorta rigido in tinta carrozzeria, logo Overland e interni in pelle pregiata.

A bordo la nuova Jeep Wrangler offre un abitacolo più confortevole ed elegante, merito di materiali e finiture di qualità superiore ma anche di una consolle centrale completamente ridisegnata che rende i comandi più a portata di mano e facilmente intuibili, come ad esempio le prese di ricarica e connettività multimediale subito sotto il touchscreen centrale. Sulla nuova Jeep Wrangler debutta il pulsante di avviamento con protezione impermeabile e tra le dotazioni ci sono i sedili anteriori e lo sterzo riscaldabili.

Il quadro strumenti è dotato di un display a Led TFT a colori da 3,5 o 7 pollici, mentre sulla consolle centrale spicca lo schermo touchscreen che può essere da 7” o da 8,4”, con connettività Apple CarPlay e Android auto, tempi di avviamento decisamente più rapidi e una migliore risoluzione. Pensata per vivere la guida in fuoristrada in totale spensieratezza, la nuova Wrangler presenta numerose soluzioni portaoggetti, tra cui le nuove tasche sulle porte, i porta bicchieri e numerosi scomparti. Il cassettino portaoggetti, ad esempio, è ora dotato di chiusura ammortizzata e può essere chiuso a chiave, mentre il nuovo sistema di gestione del carico Trail Rail permette di organizzare al meglio gli oggetti nel bagagliaio. Molto utile il nuovo supporto per viti e bulloni (nella parte in basso nel portabagagli) per riporre ogni singola vite e il kit di attrezzi necessario per smontare portiere e parabrezza.

La gamma di motorizzazioni della nuova Wrangler è stata arricchita con l'introduzione di due importanti novità: il turbo diesel da 2.2 litri con potenza di 200 cv a 3.500 giri/minuto e coppia di 450 Nm a 2.000 giri/minuto e il turbo benzina da 2.0 litri da 272 cv a 5.250 giri/min e 400 Nm di coppia a 3.000 giri/min. Entrambe le motorizzazioni sono abbinate al cambio automatico a otto marce, novità assoluta per la Jeep Wrangler, che ottimizza l'erogazione della potenza e della coppia.

WWW.AUTOMOTONEWS.COM

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007